MP
ItalianoEnglishDeutschРусскийEspañolPortuguêsFrançais中文(简体)العربيةΕλληνικάPolskiTürkçe한국어日本語CatalàDansk
N° Abitanti Sulla Terra
World - 2014
7.205.034.837
Italia - 2014
62.564.344

Statistiche Visite MP
  • 1817275Totale Pagine Visitate:
  • 840504Totale Visitatori Unici:
  • 9Totale Visite Questo Mese:
  • 783Pagine Visitate Ieri:
  • 363Visitatori Ieri:
  • 10Pagine Visitate Oggi:
  • 9Visitatori Oggi:
  • 8Utenti Attualmente In Linea:
  • 02/02/2009Il Contatore Partito :
Video Consigliati

Autore: HaK – Guida alla formattazione e installazione di Windows 7

Guida formattare per installare windows 7

Guida su come formattare un pc installandoci Seven, configurazioni primi aggiornamenti

In questa guida illustrerò (con immagini rappresentative) i vari passaggi di una formattazione, con installazione di Windows 7, il nuovo sistema operativo della Microsoft. Iniziamo col dire cosa ci serve:pc con almeno 1 GB di ram (in realtà si riesce a installare anche con 512 MB)

- scheda video da almeno 128 MB – hard disc con almeno 15 GB – dvd di windows 7.

Windows 8: Preparazione Partizione Dual Boot 2012 (Tutorial 2012)

Windows 8 Installato Da Chiavetta: Windows 7 USB-DVD Tool (Tutorial 2012)

Windows 7: Backup Immagine E Ripristino Windows 7 e Windows 8 (Tutorial 2012)

Windows 8 Tutte Le 12 Versioni: Installazione, Personalizzazione, Attivazione (Tutorial 2012)

Windows 7 e Windows 8: Formattazione Completa Di Un Hard Disk (Tutorial 2012)

MP ha creato in file documento PDF la guida sulla formattazione di Windows liberamente distribuibile affinchè non si limiti la conoscenza in quanto il sapere è un diritto di tutti, nessuno escluso!

Peso archivio zip 1,94 MB  06/06/2012

1) Tutorial Creato da ALBERCLAUS

2) Tutorial Creato da ALBERCLAUS Windows 7 Ultimate Service Pack 1 integrato (formattazione completa e attivazione)

Le impostazioni (dopo la formattazione e installazione), sono quelle che utilizzo normalmente. Per motivi di tempo, nel tutorial, non sono visibili tutte le modifiche per migliorare Windows.

Scarica il Tutorial in HD. La qualità è superiore al file flv per il Web. Peso archivio zip 94,3 MB

Guida Testuale E Illustrata di HaK.

Iniziamo a formattare!! :D

Accendete il pc e inseriteci il vostro dvd di windows 7, e poi rispegnete il pc ma lasciando all'interno il dvd. Adesso riaccendetelo e dapprima vi apparirà la schermata del bios, in basso trovere delle scritte che di solito possono essere cosi: "Del: Setup F12: Boot" oppure in altra maniera perchè varia da bios a bios. Ad ogni modo se trovate come ho scritto io, significa che se premete il tasto Del (prima che la schermata scompaia) entrere nel bios, mentre se premete il tasto F12 vi apparirà la modalità di boot; cioè l'unità dal quale volete far caricare il vostro sistema (hard disc, lettore CD/DVD, Floppy, USB, ecc ecc). Adesso siccome noi abbiamo lasciato il nostro dvd nel lettore, dobbiamo selezionare la modalità di boot da lettore CD/DVD e quindi caricherà il sistema presente nel nostro DVD.

(Cliccate sulle immagini per ingrandirle)

Se avete fatto, vi comparirà questa schermata che indica il caricamento dei file di boot presenti sul dvd.

Poco dopo vi comparirà la schermata di selezione della lingua, tastiera, formato ora. Impostate come preferite (anche se vi uscirà tutto di default) e cliccate su avanti.

Caricate le impostazioni, vi uscirà questa schermata nella quale cliccherete su "Installa"

Vi apparirà questa schermata di caricamento, potrebbe durare qualche minuto.

Adesso vi comparirà questa schermata nella quale sceglierete la versione che preferite (versione AIO di windows 7 significa questo, che tutte le versioni sono contenute in un unico dvd). Io ho scelto la Professional per architettura 64 bit (state attenti a scegliere la versione giusta per la vostra architettura!) e poi cliccate su "Avanti"

Ora vi comparirà la schermata di accettazione delle condizioni di licenza, mettete la spunta su "accetto le condizioni di licenza" e proseguite.

Adesso vi uscirà la schermata sul tipo di installazione da eseguire: Aggiornamento (Upgrade) o Personalizzata. Cliccate su quest'ultima

In questa schermata vi comparirà la tabella delle partizioni presente sul vostro hard disc. Questa è un passaggio nel quale dovete fare attenzione, perchè andremo a creare e/o modificare partizioni esistenti. Nell'esempio che vi porto, è presente un unico hard disc di 20GB non partizionato (infatti si legge "Spazio non allocato disco 0") e questo è il caso tipico di quando compriamo un hard disc nuovo e dobbiamo installarci per la prima volta il nostro sistema, andate su "opzioni unità" e cliccateci.

Adesso come potete vedere essendo il disco nuovo di zecca e nn partizionato, dobbiamo per prima cosa creare la nostra partizione e per farlo cliccate su "nuovo"

Vi comparirà il campo "dimensione" nel quale imposterete la dimensione da allocare (nel mio caso ho allocato l'interso hard disc, creano un unica partizione della dimensione pari alla grandezza massima del disco stesso) cliccate poi su "applica".

Vi uscirà un avviso, cliccate su "ok". Vedrete che in automatico verrà creata una partizione di 100 MB riservata per il sistema.

Ora in questa immagine invece, potete osservare il caso in cui il vostro disco si presenta già partizionato (tipo quando formatterete le volte successive). Avrete la partizione riservata di 100 MB e l'altra che include l'intero spazio rimanente di 19,9 GB (nel mio caso). Adesso facciamo finta che state formattando per la seconda volta dopo che già avevate Seven installato, ecco cosa bisogna fare:

  1. Selezionate la partizione di 100 MB e poi cliccate su "formatta"
  2. Selezionate l'altra partizione e fate lo stesso.

Vi comparirà un avviso, cliccate Ok.

Le partizioni vi rimarranno intatte, ma verranno ovviamente formattate (con cancellazione del contenuto) e quindi l'hard disc risulterà vuoto privo di sistema operativo.

Fatto ciò inizierà la copia e l'installazione del sistema. Occorrerà un po di tempo che può variare da 10 a 15 minuti, dipende anche dalle capacità del vostro pc.

Durante questa fase è normale che il sistema si riavvi da solo più volte, quindi niente paura.

Quando finisce vi comparirà la schermata nella quale provvedereta a fare una prima configurazione di windows: Inserire un nome di accesso e Inserire una password di accesso (non è obligatoria, ma è preferibile metterla)

Qui inseriteci il vostro serial se avete acquistato una copia originale di Seven, se non lo avete lasciate come nell'immagine e proseguite (potrete utilizzarlo in prova per 30 giorni, dopodichè vi chiederà di attivarlo)

NB - Per le copie contraffatte va deselezionata la spunta, cioè va tolta la spunta su (Attiva automaticamente Windows non appena è disponibile una connessione a Internet).

Vi comparirà ora la scelta di fare gli aggiornamenti importanti oppure di saltare questo passaggio e farlo successivamente. Cliccate su "richiedi in seguito", perchè cosi saremo noi a scegliere quali aggiornamenti fare e quali no; questo è importante perchè Microsoft ha rilasciato un aggiornamento da NON fare, perchè in caso di copie pirata vi farà saltare l'attivazione.

Successivamente vi comparirà la schermata di impostazione ora e data e fuso orario.

Qui impostate la tipologia di rete nel quale il vostro pc si trova. Se lo avete a casa collegato normalmente a internet, allora cliccate su "rete domestica"; io ho impostato questa.

Ok la configurazione preliminare è finita.

Preparerà il vostro desktop

E adesso il vostro desktop si presenterà cosi :D

Adesso passiamo alla configurazione degli aggiornamenti del sistema e dei prodotti Microsoft (tipo Office) da windows update. Cliccate su "start" e poi su "pannello di controllo"

Ora cliccate su "sistema e sicurezza"

E poi su "windows update"

Come è possibile vedere, gli aggiornamenti automatici sono disattivati perchè nel passaggio precedente durante la configurazione preliminare, abbiamo deciso di farli successivamente. Adesso sulla sinistra cliccate su "cambia impostazioni"

E nel menu a tendina impostate come da figura, e cliccate "Ok"

Adesso partirà la ricerca degli aggiornamenti. Non fate niente e aspettate.

Una volta terminata la ricerca, vi compariranno il numero degli aggiornamenti necesserai. Non cliccate su "installa aggiornamenti", bensi più in basso su "ulteriori informazioni" come si vede nella foto.

Vi si aprirà Internet Explorer alla pagina come in figura. Mette la spunta su "accetto le condizioni di utilizzo di microsoft update" e poi cliccate su "avanti".

Mettete la spunta su "usa impostazioni correnti" come in figura e cliccate "ok" in basso.

Adesso ricontrollerà la presenza di aggiornamenti, e cosi facendo troverà eventualmente aggiornamenti per gli altri prodotti microsoft installati o che installere successivamente (per esempio Office).

/p>

Finito di cercare gli aggiornamenti, ecco cosa fare; cliccate come nella foto

Qui adesso selezionerete gli aggiornamenti (di default quelli importati risultano già selezionati), vi ricordo di deselezionare l'aggiornamento per la convalida (WGA) della genuinità del vostro sistema operativo e quello per la convalida di Office (OGA). Nella foto non sono presenti, ma Microsoft li ha rilasciati, quindi attenzione!!!!

Stessa cosa fate per li aggiornamenti facoltativi, cioè quelli che nn sono di importanza per la sicurezza o la stabilita del sistema. Di defaul sono senza spunta, ma se volete potete metterci le spunte e alla fine cliccare su ok

Adesso cliccate su "installa aggiornamenti" e scaricherà gli aggiornamenti precedentmente selezionati. Se qualche aggiornamento nn vi interessa, potete cliccarci sopra con il destro e poi "nascondi aggiornamento"

Per alcuni aggiornamenti, tipo questo in foto (strumento di rimozione malware) al momento dello scaricamento vi chiederà di accettare le condizioni di licenza; accettatele a proseguite.

Completati gli aggiornamenti, vi chiederà di riavviare il sistema per poterli applicare. Cliccate su "riavvia".

Attendete la chiusura con pazienza...

Attendete la chiusura con pazienza...

Al riavvio la schermata di login si presenterà cosi, inserite la password impostata durante la prima configurazione e accedete al desktop.

Per qualsiasi domanda e/o chiarimento potete lasciare un commento. Ma credo che la guida sia molto chiara :D ma domandare è lecito e rispondere è cortesia ;)

Guida in PDF e Word in formato archivio zip. Peso 8,14 MB

Creative Commons License Guida alla formattazione e installazione di Windows 7 by HaK for Meraviglie Plus is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.

20 risposte a Guida Formattare E Installare Windows 7

  • Firefox 6.0 Windows 7

    Innanzi tutto mille grazie per questa recensione che è la più completa e chiara che ho trovato sul web, ti scrivo però perché ho un problemino con l’installazione:
    Possiedo un sony vaio VGN-cr21s e prima di scegliere la versione aio mi dice che alcuni driver non sono compatibili devo scaricare un win 7 compatibile con il mio pc (e se si mi sai indicare dove?) o casa ho sbagliato? Io l’immagine iso l’ho scaricata da qui

    Grazie mille cmq!

  • Firefox 6.0 Windows 7

    Non hai i requisiti minimi per installare Windows 7. I drivers sono mancanti proprio perchè l’hardware è vecchio (presumo). Ti basta scaricarli e masterizzarli, durante la fase di installazione di Windows vi è la possibilità di procedere con la installazione dei drivers. Non sapendo che macchina utilizzi posso solo andare a naso (così non è efficace). Prova a scaricare la versione di W7 32 bit con Service Pack 1 incorporato da eMule. Ogni installazione è differente per qualsiasi macchina si abbia in possesso. Capisci che non è semplice dare risposte con poche informazioni a disposizione.

    Per scaricare driver puoi utilizzare DriverEasy

    Aggiorni i tuoi componenti e provi a installare W7 .

    1 – Che macchina utilizzi: Desktop-Notebook?

    2 – Quanta RAM è montata sulla macchina?

    3 – Processore?

    4 – Scheda madre: modello e anno.

    5 – Scheda grafica ATI etc etc…

    Non so che cos’altro aggiungere.

  • Firefox 6.0 Windows 7

    Velocissimo….
    é un notebook del 2009
    RAm 2 gb/go ddr2 sdram (667 mhz)
    hdd 160 gb
    processore intel 2 t7250 2.00 ghz
    scheda grafica mobile intel graphics  media accelerator x3100
    sistema operativo originale vista
    Grazie mille dell’aiuto

  • Firefox 6.0 Windows 7

    Ho letto!

    Ritorno al tuo primo quesito:

    < prima di scegliere la versione aio mi dice che alcuni driver non sono compatibil >

    Con molta probabilità dovresti installare la versione Starter di Seven, ma sono fiducioso che anche la Premium possa girare.

    I drivers se non hai i mezzi per installarli, puoi sempre farlo in un secondo momento da Windows Update e software come quello indicato nella mia prima risposta (purchè Seven si installi).

    Necessito di queste informazioni:

    La procedura di installazione si blocca? Non puoi proseguire con l’installazione e/o appaiono  “schermate” alternative; se si, puoi dirmi cosa compare e il contenuto?

     

  • Chromium 14.0.835.94 Linux

    non sembra molto datato, windows 7 lo regge…. evidentemente ci sono driver specifici che non sono integrati già nella iso. Puoi effettuare una ricerca sul sito della sony qui http://support.vaio.sony.eu/computing/vaio/index.aspx?l=it_IT&m=0 e trovare quindi gli eventuali driver compatibili.

    un saluto ad alberclaus è da tanto che nn ci si sente

  • Firefox 6.0 Windows 7

    Ciao HaK :)

     

    A dire il vero mi collego in chat per vedere se ci sei. Probabilmente non prendo il momento giusto

     

    Ti saluto mister

  • Chromium 14.0.835.94 Linux

    no macchè nn mi collego spesso, ultimamente quasi perniente ecco perchè nn mi becchi mai  :hei….. mo mi collego 

  • Chrome 18.0.1025.142 Windows 7

    Il processo funziona in modo uguale con il CD di ripristino?

  • Firefox 11.0 Windows 7

    Albe_Hangover ha scritto::

    Il processo funziona in modo uguale con il CD di ripristino?

    Dipende da modello del tuo PC e dai programmi installati. Se utilizzi Windows 7 Ultimate, ad esempio, crei un’immagine di sistema e al momento del ripristino vi è una procedura guidata (localizzi il percorso dove risiede il backup). Nello specifico, in questa guida e tutorial, la procedura parte da zero, cioè da una installazione pulita senza applicativi aggiunti. La procedura pulita, vuol dire eliminare ogni traccia di un sistema operativo installato in precedenza prima della vera e propria installazione di Windows 7 come spiegato in dettaglio in questa pagina.

    Da quando installi Windows 7 con relativi aggiornamenti ed eventuali applicativi, crei un Backup completo del sistema. Dal Backup immagine in poi, se installi altri applicativi e fai modifiche al tuo OS, se decidi il ripristino, ogni modifica apportata dal backup in poi non verrà presa in considerazione.

    Se la tua domanda è specifica, cioè se la procedura di ripristino è come in questa guida, la risposta è no! Ripristino e formattazione da zero (come in questa guida) sono due cose ben diverse.

    Se hai, ad esempio, Windows 7 originale con CD in dotazione per il ripristino di fabbrica, al riavvio del computer, una volta inserito il CD/DVD, parte comunque la procedura guidata e le azioni da compiere (ripristino di fabbrica, ripristino ultimo backup e così via).

  • MSIE 9.0 Windows 7

    Ciao lberclaus, mi sto accingendo per la prima volta ad una reinstallazione del SO per cui scusami se per caso le mie domande saranno banali..
    Ho visto il video postato in questo thread e, confronto alla parte descrittiva sottostante con immagini, riporta molte operazioni aggiuntive dopo l’installazione di Windows tipo il settaggio della connessione a internet ecc.
    In definitiva nella mia ignoranza sono rimasto con le idee un pò confuse, ossia vorrei sapere se possibile quale è la procedura standard da manuale per installare Windows 7 (professional nel mio caso) “originale” con product key, accettando liberamente qualsiasi aggiornamento automatico ed ogni altro tipo di settaggio standard consigliato da Microsoft.
    Per concludere ho notato anche che nella mia attuale installazione su HD principale manca la partizione 0 cosiddetta di sistema, ossia il SO risiede intero sulla sua partizione C, mentre sulla seconda D ho solo programmi vari.
    Grazie in anticipo per la risposta.

  • Firefox 11.0 Windows 7

    @ internetdipendente:

    Tu vuoi reinstallare da zero Windows.

    Il metodo sopra (nel tutorial e guida illustrata) serve per reinstallare o installare da zero Windows 7 sia che tu abbia il DVD originale sia che tu abbia una copia contraffatta. Chi possiede un DVD originale procede esattamente come in questa guida fino alla schermata (guida illustrata foto numero 17) dove, anzichè deselezionare la spunta, inserisce manualmente il Key Originale per l’attivazione di Windows.

    Sinceramente non vedo confusione.

    internetdipendente ha scritto::

    Per concludere ho notato anche che nella mia attuale installazione su HD principale manca la partizione 0 cosiddetta di sistema, ossia il SO risiede intero sulla sua partizione C, mentre sulla seconda D ho solo programmi vari.
    Grazie in anticipo per la risposta.

    Durante la reinstallazione di Windows, nel passaggio della formattazione (foto 7-8) si eliminano tutti i dati presenti.

    E’ capitato più volte che una formattazione non sia andata a buon fine. Vedo di spiegare meglio.

    Al primo avvio sono andato a controllare la partizione riservata a Windows, non era stata creata (non è raro che qualcosa non funzioni correttamente). Per ovviare al problema ho proceduto con una nuova formattazione. La partizione riservata a Windows (solitamente ammonta a circa 100 MB) è stata creata correttamente. Capisco il tuo dilemma.

    Però, vorrei capire una cosa del tuo OS Originale. Hai comprato il computer con Windows 7 pre-installato o hai installato (inserendo il DVD) Windows 7?

    Spesso i computer, con Windows pre-installati sono accompagnati da applicativi del Marchio del produttore del Case, HP per citarne uno. Sono i produttori del Case o del Bios che forniscono gli strumenti per creare il ripristino di fabbrica (creano in automatico partizioni riservate all’OS). In corredo, con l’acquisto del PC, normalmente ci sono due DVD: uno per l’installazione dell’OS e l’altro per il ripristino. Se quest’ultimo non è stato consegnato, bisogna, per forza, al primo avvio di Windows creare un DVD di ripristino (questo normalmente viene datto al cliente al momento dell’acquisto del computer da parte del rivenditore).

    Se si cancellano completamente le due partizioni, cioè quella dove risiedeva Windows e quella nascosta creata dal produttore del Case-Bios, il DVD di ripristino lo si può anche buttare via perchè diventa inutile dal momento che non viene più riconosciuto, al momento del lancio nel Bios.

  • MSIE 9.0 Windows 7

    @lberclaus:
    Ciao grazie per l’attenzione.
    Spiego meglio, cioè nel video tutorial oltre al procedimento base di installazione (che si ripete poi nei capitoli descrittivi con le immagini illustrative) ci sono in più anche diverse operazioni conseguenti di settaggio tipo connessione a internet (banda larga), modifica account utente oppure settaggi in prestazioni del sistema ecc. ecc.
    Sono queste ultime operazioni necessarie e previste oppure sono solo dei perfezionamenti da te consigliati?
    Cioè, per fare un esempio, il SO appena installato setta la connessione a internet in automatico o bisogna farlo manualmente?

    In breve, ho capito come si comincia la formattazione e reinstallazione ma non ho capito con quali operazioni si conclude prima di rendere il sistema effettivamente operativo.

    Sul pc ho Vista Home premium originale installato a suo tempo con DVD originale in partizione C, senza altre partizioni di sistema presenti.
    Adesso ho comprato Windows 7 professional originale con dvd e devo installarlo senza questa volta ricorrere al negozio, possibilmente..

  • Firefox 11.0 Windows 7

    @internetdipendente

    Edit 09/04/2012 ore 21:20

    Dato che non hai risposto, ho cancellato il mio commento.

  • Firefox 16.0 Windows XP

    Ciao grazie del post,
    io ho un asus dove in origine era montato win7, lo dovrei formattare.
    All’inizio della guida dici “Accendete il pc e inseriteci il vostro dvd di windows 7,”, io però non so se ce l’ho.
    La prima cosa che ho fatto a pc nuovo è stato seguire il programma per fare una copia di backup per il ripristino del pc, sono venuti 4 DVD in tutto, bastano quelli per formattare?

  • Firefox 16.0 Windows 7

    @ JackIN:

    Se hai comprato il PC, dopo il primo avvio devi eseguire la procedura di ripristino, Backup, su supporti DVD. Questo è nella norma.

    Se devi ripristinare il computer di fabbrica, quei DVD formattano Windows 7 per renderlo esattamente come il primo giorno che l’hai avviato.

    La cosa strana è che dici di aver fatto 4 DVD. Normalmente ne serve solo uno da 4 GB, massimo massimo 2 DVD. E’ la prima volta che sento 4 DVD per un normale Backup “formattazione”, quindi ripristino di fabbrica.

    Chiaro che parlo di un computer nuovo originale con sopra la macchina montato un OS originale con tanto di licenza (key; serial).

    Per quanto riguarda la procedura illustrata in questa sezione ed video, la formattazione è rivolta a coloro che desiderano installare un sistema operativo non originale eliminando tutti i dati vecchi dell’OS precedente.

    Ad esempio, chi decide di installare il nuovo OS da Windows 7 a Windows 8, questa formattazione è identica, non cambia. Anzi!

    Per ragioni di sicurezza, prestazioni, il mio consiglio è quello di non eseguire l’aggiornamento da 7 a 8. Ma di formattare completamente il disco prima di montare Windows 8 sia originale sia reperito dalla Rete.

    Tra non molto posterò tutorial, guide e l’OS Windows 8.

    Windows 8 che consiglio a tutti di montare è il Professional.

    In questo periodo sto facendo tutti test del caso. Prendo confidenza con il nuovo OS proprio per dare più informazioni possibili per una formattazione, installazione, personalizzazione all’uso.

  • Firefox 13.0.1 Windows 7

    @ @lberclaus:
    Scusa non ho capito: i dischi che ho mi bastano per iniziare la procedura?
    Perchè il problema dopo è: non ho i serial, con il portatile nuovo non mi hanno dato i dischi originali di win7, come faccio?

  • Firefox 16.0 Windows 7

    @ JackIN:

    Cerca di essere più chiaro e preciso.

    Prima dici che hai fatto la procedura backup per il ripristino. Poi dici di avere un PC nuovo senza Windows 7 montato sopra.

    Allora, se hai un PC nuovo di zecca senza Windows installato, quindi hai un disco fisso vergine, esegui la procedura di installazione guidata. Nella schermata dove ti chiede di attivare automaticamente Windows all’avvio la tiri via e, quindi, eseguito il primo accesso al desktop utilizza l’ultima versione per attivarlo: Windows Loader v2.1.7 (cosa che trovi in eMule, in torrent (il tutorial mi sembra chiaro, come attivare, o no?

    Se hai comprato il PC nuovo con montato Windows, ad esempio XP o una versione di Seven di cui vuoi sbarazzarti, ad esempio vuoi installare l’Ultimate anzichè la professional, allora formatti come mostrato nel tutorial.

    Io mi baso nell’interpretare i vostri scritti, in questo caso su quello che mi scrivi. Non sono un sensitivo.

    La guida illustrata, così come il tutorial (che poi ne sono due), mostrano una formattazione completa su dischi fissi. Ogni dato precedente viene cancellato. Se hai comprato un PC nuovo con Windows 7 pro originale, ad esempio, e vuoi installare Windows 7 Ultimate reperito dalla rete (quindi non è originale comprato) devi formattare. Attenzione però, perchè una volta formattato il computer, i dischi di ripristino di fabbrica non funzioneranno più. I dischi di ripristino sono il DVD o i due DVD che si vengono a creare al primo avvio per il backup, quindi il ripristino di fabbrica.

    Quando compri un PC, normalmente sono accompagnati da alcuni produttori “Marchi” come HP, ACER, che installano i loro software per i ripristini. Formattando il computer per una installazione “Illegale”, cancellerà definitivamente ogni traccia dei loro software.

    Per quanto riguarda il backup, quindi creare un disco di ripristino, dipende dalla versione che installi e dal software che desideri utilizzare per il backup completo “Immagine di sistema”.

    Windows 7 Ultimate, ad esempio, è il sistema operativo che consiglio di montare proprio perchè permette di creare un backup dell’intero disco e permette la creazione del CD di ripristino.

    Una volta installato Windows 7 e attivato. Una volta scaricato gli aggiornamenti e installati i vari driver, solo dopo procedi con la creazione del backup immagine che puoi salvari su supporti esterni (DVD) oppure dischi esterni o secondo disco indipendente dal disco originale montato sopra Windows. Al termine del backup Windows ti chiede se vuoi creare un CD di ripristino: Fallo! (utilizza un CD di marca (MAXELL è quello migliore attualmente in commercio).

    Se vuoi eseguire un ripristino, ti basta modificare dal Bios le priorità di avvio (dipende dal modello che si usa, fatto l’accesso al bios imposta come lettore DVD come primo avvio). In poche parole, inserisci il CD e riavvia il computer. Ad un certo punto dovrai cliccare un tasto a caso dalla tastiera ed eseguire la procedura di ripristino (prima informati dal web: che modello usi Bios, Come modificare l’ordine di avvio dischi, ed eseguire un ripristino CD di Microsoft da backup immagine). Queste informazioni le trovi ovunque digitando le parole chiave giuste nel motore di ricerca: Ripristino. Backup Windows 7 Ultimate e ripristino etc etc.

    Spero di essere stato chiaro.

  • Firefox 13.0.1 Windows 7

    @ @lberclaus:
    Proviamo a ricominciare:
    Ho un ASUS X5GA comprato 2 anni fa con montato win 7 originale; la prima cosa che ho fatto sono i dischi di backup(4DVD); nell’imballo del computer non ci sono dischi o libretti con i seriali di win 7.
    Ora ho 2 problemi:
    1- Secondo te i dischi che ho fatto sono quelli giusti per formattare e reinstallare?
    2- Se i dischi sono giusti, nel momento in cui reinstallo i seriali sono gia inseriti o ne devo trovare degli altri?

  • Firefox 16.0 Windows 7

    @ JackIN:

    Che tu ricordi, quando hai fatto i dischi (4 DVD, lo ripeto, mi sembrano troppi) hai eseguito la procedura guidata? Per capirci, al primo avvio si aprì una finestra che ti invitava a eseguira i backup di ripristino?

    Se la risposta è si e quindi hai eseguito correttamente i backup, puoi tranquillamente formattare e reinstallare il tuo Windows 7.

    Però, dovresti avere i due supporti, o uno, di Windows 7 in corredo. Quando hai comprato il PC, nell’imballaggio dovresti aver trovato almeno un DVD di Windows con la licenza (serial attivazione).

    Trovo stranissimo che non hai un DVD originale.

    Comunque, se hai eseguito correttamente il backup e i DVD ancora sono leggibili, non dovresti aver problemi.

    Però, secondo me non potrai attivare Windows dal momento che non hai il DVD originale.

    Per ovviare al problema dovresti copiare il serial da: Start\Pannello di controllo\Sistema

    Dovresti poter leggere il serial di attivazione.

    Devi capire che vado a naso.

    Chi ti ha venduto il PC?

    Hai ancora lo scontrino con la garanzia?

    Se si dovresti andare da chi ti ha venduto il DVD e richiedere il DVD mancante (questo se sei davvero sicuro di non averlo avuto fin dall’inizio)

    Se non ti sanno rispondere, devi contattare servizio clienti Microsoft, spiegare il tutto e sentire le opzioni da eseguire.

    Chi ti ha dato il PC può averti rifilato una copia pirata.

    Tu hai scritto che Windows 7 era già montato e che era originale. Al riguardo, consentimi, sono titubante. Non credo sia originale se non ti hanno dato almeno un DVD con il serial.

    Se tutto quello che ti ho scritto non ha alcuna rilevanza, cioè non è vero, allora esegui il ripristino inserendo i DVD backup a computer avviato, quindi riavvialo e al momento giusto dovresti trovare la scritta clicca il pulsante tastiera per eseguire lettura DVD (o una cosa del genere).

    Ricorda di mettere priorità lettura all’avvio il DVD dal BIOS (come già spiegato sopra e che comunque troverai ampie informazioni in web).

  • Firefox 13.0.1 Windows 7

    @ @lberclaus:
    Il backup lo avevo fatto come dici te e i dichi sono leggibili, il pc l’ho comprato al media world, quindi credo sia originale.GRAZIE di tutto.
    Appena ho tempo lo faccio.

Lascia un Commento

MP Software Updates Ottobre 2014
Calibre v2.8.0 Open Source 31/10
Skype Full v6.22.81.104 Freeware 30/10
LibreOffice v4.3.3.2 Open Source 30/10
Comodo Firewall v7.0.55655 Freeware 29/10
SuperTux v0.3.4 Open Source 26/10
AIMP v3.55 (Build 1355) Freeware 26/10
CCEnhancer v4.1 Freeware 25/10
Hedgewars v0.9.20.5 Open Source 25/10
GeoGebra v5.0.19.0 Open Source 25/10
XMedia Recode v3.2.0.1 Freeware 25/10
UltraDefrag v6.0.4 Open Source 25/10
CCleaner Pro v4.19 (Build 4867) Freeware 25/10
PicPick v4.0.0 Freeware 25/10
Blender v2.72b Open Source 22/10
Pidgin v2.10.10 Open Source 22/10
IObit Smart Defrag v3.3.0.368 Freeware 22/10
AVG Free 2015 v14.0 (Build 5557) Freeware 22/10
avast! Free 2015 v10.0.2206 Finale Freeware 21/10
DVDVideoSoft Free Studio v6.4.0.1016 Freeware 21/10
FBackup v5.1.609 Freeware 20/10
Greenshot v1.1.9.13 Open Source 19/10
CDBurnerXP v4.5.4.5143 Freeware 19/10
Stellarium v0.13.1 Open Source 19/10
PeaZip v5.5.0 Open Source 19/10
SumatraPDF v3.0 Open Source 19/10
Joomla! v3.3.6 Italiano-English Open Source 17/10
WordPress v4.0 Italiano-English Open Source 17/10
Bolide Slideshow Creator v2.2.2004 Freeware 17/10
Notepad++ v6.6.9 Freeware 16/10
FileZilla Client v3.9.0.6 Open Source 16/10
EMDB v2.12 Freeware 16/10
DVDStyler v2.8.0 Open Source 16/10
Tor Browser Bundle v4.0 Freeware 16/10
GIMP v2.8.14 Open Source 16/10
Cameyo v2.7.1249 Freeware 15/10
Opera v25.0 (Build 1614.50) Freeware 15/10
PDFCreator v1.7.3 Freeware 15/10
EssentialPIM Free v6.0 Freeware 15/10
SuperTuxKart v0.8.1 Open Source 15/10
TeamViewer v9.0.32494 Freeware 15/10
Mozilla Thunderbird v31.2.0 Open Source 14/10
Mozilla Firefox v33.0 Open Source 14/10
Adobe Flash Player v15.0.0.189 Freeware 14/10
LMMS v1.0.3 Open Source 14/10
IrfanView v4.38 Freeware 14/10
Marble v1.9.1 Open Source 13/10
Lingoes v2.9.2 Freeware 13/10
Amaya v11.4.7 Open Source 13/10
PDF24 Creator v6.8.0 Freeware 13/10
Maxima v5.31.0-2 Open Source 13/10
BlueGriffon v1.7.2 Open Source 13/10
Warzone 2100 v3.1.1 Open Source 13/10
Aptana Studio v3.6.0 Open Source 13/10
TORCS v1.3.6 Open Source 13/10
Inkscape v0.48.5-1 Open Source 12/10
Tux Paint v0.9.22 Open Source 12/10
Xmoto v0.5.11 Open Source 12/10
FotoSketcher v2.99 Freeware 12/10
VirtualBox v4.3.18 (Build 96516) Open Source 11/10
Balabolka v2.10.0.575 Freeware 11/10
Caesium v1.7.0 Open Source 11/10
uTorrent v3.4.2 (Build 34727) Freeware 11/10
DriverEasy v4.7.9.32077 Freeware 10/10
GCompris v14.07 Open Source 10/10
SpyBot - Search & Destroy v2.4 Freeware 10/10
Mixxx v1.11.0 Open Source 10/10
Emsisoft Emergency Kit v9.0.0.4523 Freeware 09/10
Freemake Video Downloader v3.7.1.0 Freeware 09/10
Freemake Video Converter v4.1.5.0 Freeware 09/10
Insofta Cover Commander v3.5.0 Freeware 08/10
Start Menu X v5.26 Freeware 08/10
Comodo Backup Free v4.4.1.23 Freeware 08/10
KeePass Password Pro Safe v2.28 Open Source 08/10
KMPlayer v3.9.1.129 Freeware 07/10
Apache OpenOffice v4.1.1 Freeware 07/10
Auslogics Registry Cleaner v4.0.0.0 Freeware 07/10
Format Factory v3.3.5 Freeware 07/10
Tor Browser Bundle v3.6.6 Freeware 07/10
K-Lite Codec Pack v10.8.0 Freeware 06/10
Paint.NET v4.0.3 Freeware 06/10
Lunascape Full v6.9.2 Freeware 06/10
MediaPortal v1.9.0 Open Source 06/10
XnView Full v2.23 Freeware 04/10
XnConvert v1.65 Freeware 04/10
Cosa Ti Costa? Salva Delle Vite!