ItalianoEnglishРусскийDeutschEspañol日本語中文(简体)
Statistiche Visite NAMP
  • 2694573Totale Pagine Visitate:
  • 1278258Totale Visitatori Unici:
  • 10031Totale Visite Questo Mese:
  • 501Pagine Visitate Ieri:
  • 381Visitatori Ieri:
  • 80Pagine Visitate Oggi:
  • 73Visitatori Oggi:
  • 7Utenti Attualmente In Linea:
  • 02/02/2009Contatore Partito il:

N° Abitanti Sulla Terra
Terra - 2017
7.485.344.984

Italia - 2017
62.674.857

Video Consigliati





22/04/2016
1,40 Gigabytes Ubuntu Desktop Xenial Xerus v16.04 LTS .iso 32 bit
Freeware / Software Libero (Licenze)
Sistema Operativo: OS

.

24/04/2015 Peso 1,10 Gigabytes Ubuntu Desktop 15.04 .iso 32 bit

.

27/09/2012 Peso 685 Megabytes Ubuntu Desktop 12.04 LTS .iso 32 bit

Ad ogni uscita del sistema operativo Linux, Ubuntu, porta una ventata fresca di novità e miglioramenti.

Non solo home desktop. Ubuntu 12.04.1 LTS, nome in codice Precise Pangolin, è stato rilasciato e questa volta il suo obiettivo è conquistare ogni desktop.

Proprio per questo l’ultima versione di Ubuntu offre gli strumenti per conciliare un ambiente di lavoro esteticamente piacevole e funzionale a uno spiccato orientamento verso i desktop enterprise, sia virtualizzati che non.
Ubuntu 12.04.1 è la prima LTS a offrire come ambiente di lavoro Unity, frutti di due anni di intenso sviluppo e incrementali migliorie, diventando finalmente pronto per l’uso sia da parte degli appassionati che dell’utenza professionale.

Il lavoro compiuto da tutto il team di sviluppo è giunto al punto conclusivo del percorso iniziato due anni fa: come LTS, Ubuntu 12.04.1 rappresenta una base importante di consolidamento del lavoro svolto fin qui. Ma non per questo smette di sperimentare: per rendere l’esperienza utente sempre più confortevole e personalizzata, il team di sviluppo propone un nuovo modo di accedere ai menù e alle voci degli indicatori: HUD.
HUD, Head-Up Display, è un’alternativa ai tradizionali menù punta-e-clicca: invece di cercare tra molte voci quella che serve, è sufficiente premere un tasto (Alt) e iniziare a digitare l’azione che si vuole compiere. Le voci di menù corrispondenti saranno rese disponibili. Facile, veloce, innovativo. Come solo Ubuntu sa essere.

Inoltre per la prima volta gli utenti italiani potranno usufruire di una edizione completamente curata dalla comunità di Ubuntu-it che, oltre ad essere disponibile da subito in lingua italiana, avrà preistallate diverse feature e strumenti particolarmente pensati per il mercato italiano, tra cui l’utility di personalizzazione del desktop MyUnity, sviluppata dal team italiano.

La lettera P è praticamente perfetta. Ubuntu 12.04.1 Precise Pangolin anche.

Compatibile

Ubuntu funziona brillantemente con una gran varietà di dispositivi. Collega semplicemente il tuo lettore MP3, la tua macchina fotografica o stampante al tuo computer, e tutto funzionerà immediatamente. Senza CD di installazione. Senza preoccupazioni. Ed è compatibile anche con Windows! Così puoi aprire, modificare e condividere documenti Microsoft Office senza problemi.

Il Launcher

Accedi facilmente ai tuoi strumenti e alle tue applicazioni preferiti con il nuovo Launcher. Puoi nasconderlo e mostrarlo quando ne hai bisogno, aggiungere e rimuovere applicazioni e tener traccia delle finestre aperte.

La Dash

La nuova Dash offre un modo fantastico per raggiungere le tue scorciatoie e cercare nuove applicazioni e programmi. Accedi così velocemente alla tua posta, la tua musica, le tue immagini e molto altro.

Spazi di lavoro

Il pratico strumento per gli spazi di lavoro ti fornisce un modo davvero semplice per muoverti tra numerose finestre e applicazioni.

Sicuro

Puoi navigare in tutta sicurezza con Ubuntu, certo che i tuoi file e i tuoi dati resteranno protetti: un firewall integrato e una protezione contro i virus sono inclusi come standard. E se si manifesta una potenziale minaccia, hai a disposizione aggiornamenti automatici che puoi installare con un clic. Aggiungi ancora più sicurezza con AppArmor, che protegge le applicazioni più importanti da possibili attacchi. E grazie a Firefox e al sistema integrato per le chiavi di sicurezza, Ubuntu ti aiuta a mantenere private le tue informazioni più sensibili. Così sia che tu stia accedendo al tuo conto in banca o condividendo dati sensibili coi tuoi amici o colleghi, puoi stare tranquillo proprio quando ne hai più bisogno.

-» Aggiornamenti automatici
-» Difesa contro i virus
-» Anti-phishing
-» Crittografia dei file
-» Protezione delle password
-» Costruito pensando alla sicurezza

Veloce

Ubuntu parte rapidamente su qualunque computer, ma è particolarmente veloce sulle macchine più nuove. Senza programmi non necessari e software in prova a rallentare le cose, avviare il computer e aprire un browser è un’operazione di pochi secondi. A differenza di altri sistemi operativi che ti lasciano a fissare lo schermo, in attesa di essere online. E Ubuntu non diventerà più lento nel tempo. È veloce. E resterà veloce.

Accessibile

L’accessibilità è un aspetto centrale per la filosofia di Ubuntu. Noi crediamo che i computer siano per tutti, indipendentemente da nazionalità, razza, genere o disabilità. Completamente tradotto in 25 lingue, Ubuntu include anche tecnologie assistive essenziali che sono, ovviamente, completamente gratuite.

(Informazioni Prelevate Dal Sito Web Ufficiale Ubuntu Italia)

.

Tutorial video HD mp4. Peso archivio compresso zip 18,4 MB

.


Ubuntu è il vero punto di riferimento per Linux in ambito desktop. Questo ruolo gli è attribuito principalmente grazie alla sua carica innovativa e alla volontà di risolvere i problemi, grandi e piccoli, del celebre sistema operativo Open Source, arrivando ad offrire un ambiente ormai completo e confortevole come quello di Windows e Mac OS. I rilasci semestrali a cui Ubuntu ha ormai abituato i Fans e appassionati del mondo Open Source, in particolare le distro Linux, sono una importante occasione di confronto continuo con il mercato per tutti gli sviluppatori che lavorano al progetto. L’impegno di Canonical nel migliorare l’integrazione del sistema operativo con il Cloud, in particolare con il suo servizio Ubuntu One, che mette gratuitamente a disposizione di tutti 2 Gbyte di storage, dimostra la serietà e costanza con la quale Ubuntu sia senza ombra di dubbio la distro più apprezzata e discussa in ambito Linux.

Instabilità E Innovazione

Il supporto sviluppato al multitouch (ovviamente solo per chi già dispone di un computer con schermo touch), è oggetto di svariate discussioni in Rete. Molta strada è stata fatta e molta altra ancora deve percorrerla Ubuntu. Infatti, l’obbiettivo per la prossima release è quella di ottimizzare la distro per schermi touch con tutte le applicazioni principali. Come è facile immaginare il supporto ai tablet di nuova generazione è uno dei principali motivi di questa evoluzione che ha portato non pochi problemi di incopatibilità con alcune applicazioni più diffuse e apprezzate (Compiz giusto per citarne uno a caso).

Unity

Unity, un’interfaccia completamente rinnovata, è ottimizzata per gli schermi di piccole dimensioni. E’ molto curata e funzionale ma richiede necessariamente la compatibilità con librerie OpenGL da parte della scheda grafica in uso. Insomma, i presupposti per un desktop superiore alle aspettative iniziali non mancano di certo, come non mancheranno in futuro grandi novità per questo fantastico sistema operativo, ma è sempre bene rimanere con i piedi per terra.

Unity ha debuttato inizialmente nella versione Netbook edition, una versione ridotta e adatta ad essere eseguita su PC poco performanti come sono i netbook. La nuova interfaccia grafica, progettata per un miglior uso dello spazio, ha avuto un tale successo che è stato introdotto alle versioni desktop. Questo non è un cambio di rotta (come molti potrebbero erroneamente pensare), Ubuntu è e resterà una distribuzione Linux basata su GNOME, è resterà compatibile anche con versioni future del gestore desktop.

Unity non è altro che una evoluzione parallela dello stesso che ne ridefinisce la grafica e l’aspetto su diverse fasce di computer, ma che resta pienamente compatibile con GNOME. Tra le nuove funzioni di Unity vi è un nuovo supporto alla grafica 3D. L’uso delle funzioni hardware di una scheda 3D, oggi comune in tutti i PC moderni, velocizza di molto la gestione della grafica su schermo.

Ubuntu Software Center

Introdotto nel 2010 come centro di raccolta di programmi e applicazioni compatibili per Ubuntu, non era altro che una migliore gestione dei pacchetti Debian per Synaptic, oggi, gradualmente migliorato, è diventato un modo più semplice per installare applicativi su Ubuntu. Le novità introdotte sono numerose, come ad esempio la possibilità di assegnare un punteggio alle applicazioni e di lasciare una breve recensione basata sull’utilizzo che se ne fa. In questo modo ogni utente può valutare rapidamente la bontà di un programma e quali sono vantaggi e svantaggi nell’utilizzarlo. Inoltre le recensioni possono essere fonti di consigli e commenti per gli sviluppatori, che sono quindi in grado di proporre future versioni sempre migliori e mirate agli utenti con correzioni di bug e quant’altro possa servire al miglioramento.

La Storia In Breve

Ubuntu è una distribuzione nata da un fork di Debian, a sua volta altra distribuzione molto apprezzata all’epoca in virtù della semplicità d’uso e della sicurezza che poteva garantire in più ambiti di utilizzo e ha saputo ritagliarsi sempre maggiore. Ubuntu nasce nel 2004 ad opera di Mark Shuttleworth, un giovane imprenditore sudafricano grande sostenitore del software libero. Nel 2004 fonda la Canonical LTD, con lo scopo preciso di sviluppare un sistema operativo completamente Open Source: leggero e gratuito e che possa contrapporsi allo strapotere Windows in ambito desktop che possedeva oltre il 95% del mercato dei sistemi operativi. Furono in pochi a scommettere sul successo di Ubuntu, anche perchè esistevano al tempo già numerose distribuzioni mature e di maggiore diffusione, tra cui la stessa Debian da cui è derivata poi Ubuntu. La volontà del suo fondatore era di condividere la conoscenza. La parola Ubuntu deriva da una antica parola africana il cui significato è “Umanità agli altri“. Ubuntu che oggi noi tutti conosciamo è diventata in pochi anni la distribuzione Linux più utilizzata in ambito desktop.

Aiuta Il Progetto NAMP: Offri Un Caffè?
Software Aggiornati | Febbraio-Marzo 2017
MKVToolNix v10.0.0+gMKVExtract Software Libero 26/03
Bandisoft Honeyview v5.19.4852 Freeware 05/03
qBittorrent v3.3.11 Software Libero 03/03
Shotcut v17.03.02 Software Libero 03/03
MediaInfo GUI v0.7.93 Software Libero 02/03
Foxit Reader v8.2.1.6871 Freeware 01/03
Emsisoft Emergency Kit v2017.2.0.7222 Freeware 01/03
Azureus (Vuze) v5.7.5.0 Software Libero 28/02
Avidemux v2.6.18 Software Libero 24/02
Pazera Audio Video Pack Converter v2.14 Freeware 24/02
Paint.NET v4.0.13 Freeware 24/02
SAS.Planet v160707 Software Libero 24/02
SUPERAntiSpyware v6.0.1236 Freeware 24/02
BlueGriffon v2.3.1 Software Libero 24/02
PDF24 Creator v8.1.0 Freeware 23/02
Hallo Northern Sky v3.3.0c Freeware 22/02
FileZilla Client v3.24.1 Software Libero 22/02
Advanced Renamer v3.74 Freeware 21/02
Macrium Reflect Free v6.3.1734 Freeware 21/02
K-Lite Codec Pack v12.9.5 Freeware 21/02
qTox v1.8.1 Software Libero 21/02
DriverEasy v5.1.7 Freeware 21/02
Wise Program Uninstaller v1.98.107 Freeware 20/02
PDF Shaper v7.1 Freeware 19/02
PotPlayer v1.7.461 Freeware 19/02
EMDB v2.71 Freeware 19/02
Microsoft Mathematics v4.0.0325 Freeware 19/02
Mozilla Thunderbird v45.7.1 Software Libero 18/02
kid3-Audio Tagger v3.4.5 Software Libero 18/02
Data Crow v4.2.0 Software Libero 18/02
Moo0 Magnifier v1.17 Freeware 18/02
AIMP v4.13.1887 Freeware 17/02
SynWrite v6.35.2600 Software Libero 17/02
PDFCreator v2.5.1 Software Libero 16/02
HomeBank v5.1.4 Software Libero 16/02
CherryTree v0.38.0 Software Libero 16/02
PicPick v4.2.3 Freeware 15/02
PhotoFilmStrip v3.0.0 Software Libero 15/02
Ninja Download Manager Build 34 Freeware 14/02
CCleaner Free v5.27 Freeware 14/02
Adobe Flash Player v24.0.0.221 Freeware 14/02
Ant Renamer v2.12 Software Libero 14/02
Notepad++ v7.3.2 Software Libero 11/02
RedNotebook v1.15.0 Software Libero 11/02
NAPS2 v5.3.3 Software Libero 10/02
XnConvert v1.73 Freeware 09/02
Cameyo v3.1.1446 Freeware 09/02
EaseUS Data Recovery Wizard v11.0 Freeware 09/02
Emsisoft Emergency Kit v12.0.0.6971 Freeware 09/02
DKLang Translation Editor v3.0 Software Libero 07/02
GIMP v2.8.20 Software Libero 07/02
Adobe Digital Editions v4.5.4 Freeware 07/02
PeaZip v6.3.1 Software Libero 06/02
SMPlayer v17.2.0 Software Libero 06/02
RawTherapee v5.0 Software Libero 05/02
Balabolka v2.11.0.622 Freeware 05/02
Picosmos Tools v1.8.0 Freeware 05/02
OpenShot Video Editor v2.2.0 Software Libero 05/02
CDBurnerXP v4.5.7.6521 Freeware 04/02
Krita v3.1.2.2 Software Libero 02/02
LibreOffice v5.3.0 Software Libero 02/02
Kodi v17.0-Krypton Software Libero 02/02
FotoSketcher v3.30 Freeware 01/02
Cyberduck v5.3.4 Software Libero 01/02
Salva Delle Vite!
Hosting Free 100%