ItalianoEnglishРусскийDeutschEspañol日本語中文(简体)
Statistiche Visite NAMP
  • 2728336Totale Pagine Visitate:
  • 1300547Totale Visitatori Unici:
  • 7958Totale Visite Questo Mese:
  • 1044Pagine Visitate Ieri:
  • 419Visitatori Ieri:
  • 331Pagine Visitate Oggi:
  • 280Visitatori Oggi:
  • 10Utenti Attualmente In Linea:
  • 02/02/2009Contatore Partito il:

N° Abitanti Sulla Terra
Terra - 2017
7.485.344.984

Italia - 2017
62.674.857

Video Consigliati

Il servo gionalismo Occidentale al servizio dell’Impero U.S.A. non si preoccupa, dove irregolarità confermate, iniziative Giudiziarie nel sanzionare la Spia delle spie: Stati Uniti d’America. I Direttori delle più “Importanti” testate giornalistiche italiane sono sempre pronti a iniziare azioni legali nei confronti di coloro che li sbugiardono e nè minano la credibilità. Ma si dimenticano, troppo spesso, nel pronunciarsi a fatti compiuti e confermati. Nessuno dei pseudo giornalisti ha mai intitolato in prima Pagina “L’Italia Ed Paesi Europei Chiedano Sanzioni Nei Confonti Degli Stati Uniti d’America!” Eppur di esempi ce ne sono stati, dove alleati spiano e vengono spiati. In Italia, nessuno con le palle a mai avuto il coraggio di, in nome della Libertà e Giustizia, accusare chi accusa, perchè si sà, l’Italia è al servizio della Patria: U.S.A.

Prima di propagandare menzogne ed accuse senza fornire da subito prove, gli americani si guardino bene in casa propria. Ci sono stati episodi accaduti negli ultimi 20anni dove non si sono mai scusati con gli Alleati. Giustizia ci sarà solo quando le regole saranno rispettate da tutti.

L’Italia (a seguito tutti gli altri Paesi danneggiati), deve invocare a gran Voce Giustizia! Gli Stati Uniti d’America si sentono intoccabili, invincibili, al di sopra delle leggi perchè concesso dai partner europei che hanno Paura di ritorsioni. La classe politica italiana, tutta, non ha mai messo in discussione le bugie U.S.A. riguardo Saddam Hussein in possesso di armi nucleari, chimiche e biologiche mai trovate dagli ispettori ONU (al mondo intero hanno mentito spudoratamente destabilizzando Paesi e procurando migliaia di morti fra civili e militari, alimentando ulteriormente quello che oggi viene chiamato “Terrorismo”). Hanno mentito all’Italia, coinvolgendola in una Crociata senza fine. Solo questo è più che sufficiente per sanzionarla in modo esemplare.

Inoltre, il Governo degli Stati Uniti d’America deve affrontare il Tribunale internazionale (un organo giurisdizionale creato per mezzo di un trattato internazionale che ne disciplina competenze, giurisdizione e norme procedimentali) con le accuse di Crimini di guerra, falso ideologico e favoreggiamento al Terrorismo con l’aggravante di venir meno alle Convenzioni di Ginevra (Campo di prigionia di Guantánamo sull’isola di Cuba).

Altri Fatti Accaduti Mai Sanzionati

1) 1980 – Giappone Manda A Casa Le Spie Americane

La CIA inventa un programma (Noc) per stabilire suoi agenti in paesi alleati in grado di intrufolarsi nelle attività economiche e carpire le informazioni riservate. Alla fine degli anni’80, l’alleato Giappone è quello che preoccupa di più Washington. L’allora Numero Uno di Langley, William Casey manda a Tokio 13 funzionari con il compito di fare man bassa di dati interessanti della sempre più crescente industria high tech del Sol Levante. Le autorità giapponesi prima sopportano la loro presenza e li controllano con discrezione, poi, visto che gli americani non capiscono l’antifona, fanno sentire loro il fiato sul collo, usano metodi più diretti, come visite notturne nelle abitazioni degli agenti Usa. Che alla fine comprendono la lezione e si ritirano di buon ordine. La CIA ci perderà la faccia e i milioni di dollari stanziati per far vivere i loro agenti in Giappone per anni.

2) 1995 – Segreti Della Francia Amica Interessati Da Bill Clinton

Nel 1995 si registra un episodio che appare minore, ma che in realtà, alla luce di quanto scoperto in questi giorni, è piuttosto significativo. Cinque cittadini americani – quattro uomini e una donna – vengono accusati dalle autorità di Parigi di spiare i segreti tecnologici dell’industria francese. Grande imbarazzo da parte americana e poi l’ammissione. Sono tutti agenti dell’intelligence americana. Volevano carpire informazioni sui sistemi sofware di France Telecom. I cinque erano però solo la punta dell’iceberg. Già allora, scrivevano i giornali americani, gli Usa controllavano gli alleati. Mother Jones, una rivista liberal, che aveva condotto un’inchiesta, affermava che gli Stati Uniti spiavano anche l’industria tedesca. Ma non solo. Piiù o meno tutti i settori produttivi dell’Europa Occidentale e delle economie emergenti: Brasile e India. era finita la Guerra Fredda, il terrorismo islamico non faceva ancora paura e quindi l’attività maggiore della Cia era quella di rubare segreti ai paesi alleati.

3) 2009 – Barack Obama Ama Tanto l’Onu Che Lo Fa Spiare

Nel 2009 Hillary Clinton firma una direttiva in cui chiede la raccolta di informazioni e dati riservati sul Segretario Generale dell’Onu Ban Ki Moon, sui suoi vice, sugli ambasciatori e le delegazioni dei paesi membri del Consiglio di Sicurezza (Russia, Cina, Francia e Gran Bretagna), sui capi delle più importanti missioni di pace. I dati richiesti sono molti: le loro password, i numeri della carta di credito, i viaggi effettuati, i numeri di telefono che utilizzano, più alcune note biografiche. L’ordine viene inviato ad alcune sedi diplomatiche americane nel mondo, 33 tra ambasciate e consolati, oltre che essere inoltrato alla delegazione Usa al Palazzo di Vetro. Il caso viene fuori grazie a WikiLeaks. E fa scalpore. Perché coinvolge l’amministrazione Obama, il presidente che voleva rivitalizzare il rapporto tra Stati Uniti e Nazioni Unite.

Un ex dipendente di BND, agenzia di intelligence estera della Germania, è accusato di tradimento perché avrebbe consegnato alla CIA 200 documenti segreti. L’arresto di Markus R, questa l’identità protetta dell’agente doppio, è avvenuto lo scorso anno. Ora il processo. Altro episodio che non aiuta certo i rapporti politici e di intelligence tra Berlino e Washington, dopo le rivelazioni che la National Security Agency statunitense ascoltava le comunicazione riservate della Germania, telefonino della cancelliera Merkel compreso.

Markus R, nome Cia ‘Uwe’, un agente di 32 anni, è accusato di aver passato informazioni alla CIA dal 2008 fino alla metà del 2014 in cambio di circa 102 mila dollari. Il suo terminale era Alex, a cui Markus-Uwe ha fornito i dettagli sulla struttura del BND, di attività chiave e di collaborazioni con agenzie di spionaggio straniere. ‘Ufficiale pagatore’, Craig, che saldava i conti a Salisburgo e in altre città austriache. Problemi di affermazione personale al BND, lamenta Markus, gratificato invece dalle attenzioni e dai soldi della CIA.

4) 2011 – Per Colpa Di Una Pizza a Beirut

Nel 2011, la rete di informatori della CIA in Libano e in Iran viene smantellata grazie a un’azione di intelligence degli Hezbollah, che poi rivendicheranno il successo. A Beirut, in particolare, viene fatta una sorta di retata nei locali della catena Pizza Hut. E questo perché, una delle parole in codice usate dagli agenti americani per darsi appuntamenti e scambiarsi informazioni era, appunto, “pizza“. Quando gli iraniani e gli hezbollah che ascoltano le loro conversazioni, sentono ripetere spesso quella parola, capiscono che non si tratta del cibo preferito daisorvegliati, ma qualche cosa di diverso.

Oltre alla Germania ci sono Gran Bretagna, Italia, Vaticano, Francia. Sono solo alcuni dei Paesi confermati dagli stessi americani. Il tutto grazie ad hackers di WikiLeaks che riuscirono a scaricare documenti segretati dai servers U.S.A.

Alcune Informazioni Sono State Prelevate Dal Web

Aiuta Il Progetto NAMP: Offri Un Caffè?
Software Aggiornati | Febbraio-Marzo 2017
MKVToolNix v10.0.0+gMKVExtract Software Libero 26/03
Bandisoft Honeyview v5.19.4852 Freeware 05/03
qBittorrent v3.3.11 Software Libero 03/03
Shotcut v17.03.02 Software Libero 03/03
MediaInfo GUI v0.7.93 Software Libero 02/03
Foxit Reader v8.2.1.6871 Freeware 01/03
Emsisoft Emergency Kit v2017.2.0.7222 Freeware 01/03
Azureus (Vuze) v5.7.5.0 Software Libero 28/02
Avidemux v2.6.18 Software Libero 24/02
Pazera Audio Video Pack Converter v2.14 Freeware 24/02
Paint.NET v4.0.13 Freeware 24/02
SAS.Planet v160707 Software Libero 24/02
SUPERAntiSpyware v6.0.1236 Freeware 24/02
BlueGriffon v2.3.1 Software Libero 24/02
PDF24 Creator v8.1.0 Freeware 23/02
Hallo Northern Sky v3.3.0c Freeware 22/02
FileZilla Client v3.24.1 Software Libero 22/02
Advanced Renamer v3.74 Freeware 21/02
Macrium Reflect Free v6.3.1734 Freeware 21/02
K-Lite Codec Pack v12.9.5 Freeware 21/02
qTox v1.8.1 Software Libero 21/02
DriverEasy v5.1.7 Freeware 21/02
Wise Program Uninstaller v1.98.107 Freeware 20/02
PDF Shaper v7.1 Freeware 19/02
PotPlayer v1.7.461 Freeware 19/02
EMDB v2.71 Freeware 19/02
Microsoft Mathematics v4.0.0325 Freeware 19/02
Mozilla Thunderbird v45.7.1 Software Libero 18/02
kid3-Audio Tagger v3.4.5 Software Libero 18/02
Data Crow v4.2.0 Software Libero 18/02
Moo0 Magnifier v1.17 Freeware 18/02
AIMP v4.13.1887 Freeware 17/02
SynWrite v6.35.2600 Software Libero 17/02
PDFCreator v2.5.1 Software Libero 16/02
HomeBank v5.1.4 Software Libero 16/02
CherryTree v0.38.0 Software Libero 16/02
PicPick v4.2.3 Freeware 15/02
PhotoFilmStrip v3.0.0 Software Libero 15/02
Ninja Download Manager Build 34 Freeware 14/02
CCleaner Free v5.27 Freeware 14/02
Adobe Flash Player v24.0.0.221 Freeware 14/02
Ant Renamer v2.12 Software Libero 14/02
Notepad++ v7.3.2 Software Libero 11/02
RedNotebook v1.15.0 Software Libero 11/02
NAPS2 v5.3.3 Software Libero 10/02
XnConvert v1.73 Freeware 09/02
Cameyo v3.1.1446 Freeware 09/02
EaseUS Data Recovery Wizard v11.0 Freeware 09/02
Emsisoft Emergency Kit v12.0.0.6971 Freeware 09/02
DKLang Translation Editor v3.0 Software Libero 07/02
GIMP v2.8.20 Software Libero 07/02
Adobe Digital Editions v4.5.4 Freeware 07/02
PeaZip v6.3.1 Software Libero 06/02
SMPlayer v17.2.0 Software Libero 06/02
RawTherapee v5.0 Software Libero 05/02
Balabolka v2.11.0.622 Freeware 05/02
Picosmos Tools v1.8.0 Freeware 05/02
OpenShot Video Editor v2.2.0 Software Libero 05/02
CDBurnerXP v4.5.7.6521 Freeware 04/02
Krita v3.1.2.2 Software Libero 02/02
LibreOffice v5.3.0 Software Libero 02/02
Kodi v17.0-Krypton Software Libero 02/02
FotoSketcher v3.30 Freeware 01/02
Cyberduck v5.3.4 Software Libero 01/02
Salva Delle Vite!
Hosting Free 100%