Statistiche

  • 3690052Totale Pagine:
  • 1856547Totale Visitatori:
  • 624Visite Questo Mese:
  • 275Pagine Ieri:
  • 154Visite Ieri:
  • 16Pagine Oggi:
  • 11Visite Oggi:
  • 8Utenti Collegati:
  • 02/02/2009Partito Dal:

  Top Scaricati

  Forum: Ultimi Messaggi

Portable Revo Uninstaller Pro
Unofficial Portable CCleaner Pro
Interactive Calendar PortableNAMP

  Forum: Ultim Argomenti

Portable Revo Uninstaller Pro
Interactive Calendar PortableNAMP
EssentialPIM Pro portatile
Glary Utilities portatile
05/07/2022

NAMP

Official Website

Basta Allo Spam!

12/12/2009 – Bene o male saprai certamente cosa sia lo spam. Purtroppo. La maggioranza di chi possiede e utilizza almeno un account di posta elettronica riceve con buona regolarità messaggi spazzatura, spesso di dubbio gusto e scarsa utilità, talvolta addirittura fraudolenti. La lotta allo spam, oggi, è tutt’altro che vinta: recenti stime hanno valutato che spam e affini costituiscono oltre l’ 85% del traffico delle e-mail che viaggiono in Internet. Come gli antispam, infatti, anche lo spam si evolve. Sicuramente non ti illustrerò la soluzione definitiva al problema, perchè ancora non esiste. Voglio semplicemente indirizzarti sulla situazione odierna e arginare quello che rimane uno dei più fastidiosi problemi legati all’uso di Internet.

Cos’è Lo Spam?

La posta elettronica è tra i principali mezzi di comunicazione personale. La sua diffusione la rende anche uno strumento ideale non solo per veicolare pubblicità, ma anche spyware, virus. truffe e altre insidie. Tant’è vero che, a oggi, stabilire i confini esatti del fenomeno spam non è così semplice. Con questo termine si intende di solito i semplici messaggi pubblicitari non richiesti nè autorizzati da te, che patisci la noia di ricevere con insistenza messaggi che propongono l’acquisto di Viagra, attrezzature ginniche, iscrizioni a news di alcuni siti Webmasters e software di ogni genere a prezzi stracciati. La pubblicità non richiesta non ha particolari effetti negativi per il tuo PC portando necessariamente a subdole frodi. L’indirizzo e-mail è un dato personale che ti appartiene e nessuno ha il diritto di inviarti pubblicità senza un tuo esplicito consenso. Tanto meno (esco del tema per due secondi) “controllare quello che scrivi nel privato o che dici via telefono”. Parente stretto parecchio più cattivo dello spam è il phishing : messaggi di posta elettronica distribuiti con le stesse tecniche dello spam che non contengono pubblicità ma veri e propri tentativi di carpire informazioni personali, password e dati relativi alle carte di credito nel modo più semplice, ossia chiedondole direttamente all’utente, di solito con scuse di presunte verifiche di sicurezza.

Esiste Una Soluzione Allo Spam?

No! La soluzione allo spam non esiste. Esistono però vari accorgimenti per rendergli la vita difficile: software da installare, protezione da richiedere al tuo gestore delle caselle di posta, più un pò di accortezza nel divulgare il tuo indirizzo di posta solo a persone e siti fidati. Parto proprio da qui.

Come Usare La Propria E-mail!

Se uno spammer non conosce la tua e-mail, non potrebbe scriverti e fin qui sarai d’accordo con me, giusto?
La prima norma di comportamento antispam da osservare è la più semplice possibile: non fare girare il tuo indirizzo di posta elettronica su Internet, questo vale anche per Hotmail di Messenger Live. Quando un tuo indirizzo entra in un database degli spammer, non ne esci più!

Come Devo Comportarmi Con Il Mio Indirizzo?

Quando frequenti chat e forum pubblici utilizza indirizzi fasulli o temporanei. Se pubblichi pagine Web, non inserire al loro interno il tuo indirizzo. Ad esempio, se partecipi a forum di discussione  in cui è richiesta una e-mail valida a cui ricevere le comunicazioni, devi creare un indirizzo dedicato, da usare solo per la corrispondenza privata o professionale, e registra una seconda e-mail presso un provider gratuito da utilizzare in tutte le situazioni potenzialmente a rischio. Il discorso vale in particolar modo per la creazione di account sugli istant messenger e i social network . Tutti i programmi di messaggistica più diffusi Windows Live Messenger, Gtalk e Yahoo! Messenger che utilizzano direttamente l’indirizzo e-mail come identificativo; se il tuo contatto gira un pò, preparati a ricevere in quella casella di posta elettronica un mucchio di spazzatura quotidiana.

E-mail Usa E Getta? Si Grazie!

Vuoi iscriverti a un servizio Web, ma questo richiede assolutamente un tuo indirizzo e-mail a cui inviare un messaggio di conferma? Nessun problema, se si tratta di un sito fidato: se invece è un servizio che ti interessa per provare un software trial da scaricare, dove necessita  obbligatoriamente di una e-mail, ma non sembra offrirti reali garanzie di riservatezza, puoi sfruttare uno dei servizi di posta usa e getta reperibili in giro per la rete.
Quando parlo di indirizzi temporanei, intendo indirizzi di posta dotati di una scadenza temporanea oltre la quale non sarà più utilizzabile, che può essere anche di pochi minuti. La prima cosa che devi fare è posizionarti sulla pagina in cui ti è stato richiesto di digitare la tua e-mail per poter usare il servizio come, ad esempio il download di un programma trial o per accedere ad un forum etc etc, questo per non sprecare del tempo per il quale l’indirizzo  usa e getta sarà disponibile.

Clicca Sulla Foto Per Ingrandirla

Come da foto sopra, la creazione di un indirizzo e-mail temporaneo è quanto di più semplice tu possa immaginare: collegati al sito 10 Minute Mail https://10minutemail.com/ L’indirizzo viene creato in modo del tutto automatico, è gratuito e cosa  forse più importante  in lingua italiana in grado di inviare e ricevere posta. Il tempo a tua disposizione è di 10 minuti, volendo prolungabili di altri 10 come ti mostro  al punto 2 . Quindi, in sostanza puoi avere 20 mnuti con possibilità di estendere il tempo fino ad un’ora o più. La facilità nel prolungare i minuti messi a tua disposizione è disarmante: quando visualizzi che il tempo a tua disposizione sta per scadere, clicca su Dammi altri 10 minuti. In teoria puoi arrivare ad aggiornare il tempo fino all’infinito, salvo imprevisti del server. Utilizza l’e-mail su qualsiasi servizio tu voglia iscriverti. Tutte le volte che ti collegherai a 10 Minute Mail ti cambierà l’indirizzo e-mail da utilizzare. Non male!

Importante: non chiudere e/o uscire dalla pagina in attesa di una risposta.

1 – La tua nuova e-mail da copiare.

2 – Nel caso il tempo stia scadendo, puoi prolungarlo di altri 10 minuti per volta.

3 – Riceverai l’e-mail di conferma all’iscrizione del servizio scelto da te.

 

Semplice, efficace, veloce ma soprattutto Gratuito!

NB – Non aspettare che il tempo scadi del tutto perchè la mail generata verrà automaticamente cestinata senza poterla recuperare.