Statistiche

  • 3716443Totale Pagine:
  • 1870825Totale Visitatori:
  • 4932Visite Questo Mese:
  • 341Pagine Ieri:
  • 187Visite Ieri:
  • 10Pagine Oggi:
  • 9Visite Oggi:
  • 4Utenti Collegati:
  • 02/02/2009Partito Dal:

  Top Scaricati

  Forum: Ultimi Messaggi

Portable Revo Uninstaller Pro
Unofficial Portable CCleaner Pro
Interactive Calendar PortableNAMP

  Forum: Ultim Argomenti

Portable Revo Uninstaller Pro
Interactive Calendar PortableNAMP
EssentialPIM Pro portatile
Glary Utilities portatile
28/09/2022

NAMP

Official Website

Lavrov: Occidente Impedisce Navi Russe Attraccare Porti

01/06/2022 ore 15:34 – Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov è fermo sulla questione degli approvigionamenti di cereali da parte dell’Ucraina: l’Occidente accusa la Russia, ma sono gli stessi paesi occidentali ad aver chiuso i propri porti alle navi russe.

I paesi occidentali hanno accusato la Russia di tentare di innescare una crisi alimentare globale, presumibilmente ostacolando le spedizioni di grano e raccolti dall’Ucraina, uno dei maggiori fornitori mondiali, insieme con la Russia. Allo stesso tempo però, gli stessi Paesi in precedenza avevano vietato l’ingresso nei porti per quasi tutte le navi russe.

La Russia ha fatto tutto il possibile per risolvere la nascente crisi alimentare globale, ha poi aggiunto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov. Tuttavia, l’Occidente stesso crea ostacoli nel modo di risolvere il problema:

«I paesi occidentali dovrebbero, ovviamente, considerare seriamente ciò che è più importante per loro: utilizzare il problema della sicurezza alimentare per le proprie pubbliche relazioni o risolvere il problema con passi concreti. Ora tocca a loro», ha affermato Lavrov.

Un antico proverbio recita:

Dal verso di Dante Alighieri, «Credo ch’un spirto del mio sangue pianga la colpa che là giù cotanto costa»

Nella forma più conosciuta: «Chi è causa del suo mal pianga sé stesso»

Noto anche nella forma più arcaica «Chi è cagione del suo mal, pianga se stesso»