Statistiche

  • 3676066Totale Pagine:
  • 1848903Totale Visitatori:
  • 3174Visite Questo Mese:
  • 274Pagine Ieri:
  • 172Visite Ieri:
  • 228Pagine Oggi:
  • 156Visite Oggi:
  • 16Utenti Collegati:
  • 02/02/2009Partito Dal:

  Top Scaricati

  Forum: Ultimi Messaggi

Interactive Calendar PortableNAMP
Aggiornamento NAMP 2021
EssentialPIM Pro portatile

  Forum: Ultim Argomenti

Interactive Calendar PortableNAMP
EssentialPIM Pro portatile
Glary Utilities portatile
Aggiornamento NAMP 2021
19/05/2022

NAMP

Official Website

PortableApps.com Platform v21.2.2 Portable

Scarica
Aggiornato In Data: 01/04/2022 Dal Peso Di 6,00 Megabytes
Presente Su NAMP: 08/12/2011
...Platform Portable Ufficiale
Contenuto Scaricato 5937 Volte
Freeware / Software Libero
Suite Portable E Menu Start – Portatili / Pen Drive
Descrizione
Se hai intenzione di creare un vero toolkit da portare sempre in tasca, hai bisogno di un launcher, ossia un’applicazione che ti faccia anche da Menu Start tascabile, con cui avviare e gestire la tua collezione di applicazioni mobili. PortableApps è un progetto Software Libero (Open Source) dove molti collaboratori aiutano costantemente al suo sviluppo. PortableApps viene aggiornato frequentemente con aggiunta di nuove applicazioni. Questo ha fatto si che negli ultimi anni sia diventato il numero uno in questo tipo di applicazioni portable: personalizzazione, performance, semplicità sono caratteristiche che la rendono, oggi più che mai, unica è indispensabile.

Informazioni Sotto Prelevate E Tradotte Dal Sito Web Ufficiale

PortableApps.com è una soluzione di software portatile più popolare del mondo che vi permette di prendere il vostro software preferito con voi. Una piattaforma gratuita che funziona su qualsiasi dispositivo di archiviazione portatile (USB flash drive, iPod, scheda di memoria, disco rigido portatile, etc) così come opzioni di archiviazione cloud e archiviazione locale. Utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo, PortableApps è una completa raccolta di software Software Libero (Open Source), Freeware e Commerciali con partner del settore hardware e software.

PortableApps.com è stata fondata da John T. Haller, lo sviluppatore dietro a numerose applicazioni portatili, tra cui “Mozilla Firefox Portable”, che ha iniziato la tendenza di software portatile. Noi abbiamo fatto software portatile dal Marzo 2004. Oggi, il nostro team si ritrova con quasi 100 sviluppatori, traduttori, imballatori di applicazione, designer e rilascio tester. Il nostro obiettivo è quello di centralizzare la conoscenza e lo sviluppo attraverso un software portatile e costruire così una piattaforma unica, aperta che può utilizzare qualsiasi sviluppatore di software o hardware.

Demo 2015

 

Guarda o Scarica il Video:

...Demo 2015
Contenuto Scaricato 241 Volte

Applicazioni Portatili

Una Suite Di Applicazioni Portable Gratuiti Per Tutti I Gusti

Le applicazioni tascabili non sono programmi diversi da quelli che usi abitualmente. Anzi, sono proprio le normali applicazioni che normalmente conosci, riconfigurate da zero e a volte, riscritte dai programmatori in versioni ad hoc in modo da non richiedere l’installazione di librerie esterne, ne la creazione di file tra le cartelle del PC, ne ancora, l’aggiunta di chiavi nel Registro del computer su cui le si esegue. Spesso le versioni Portable dei software sono distribuite in modo ufficiale dai loro stessi sviluppatori; altre volte sono create da terzi, che prendono programmi Software Libero Open Source già esistenti e li rendono adatti ad un uso diretto da chiavetta.

Il succo rimane lo stesso: Internet fornisce tutto il necessario per realizzare i tuoi scopi, praticamente senza sforzo. Se intendi mettere sulla tua chiavetta USB solo un paio di applicazioni, potresti accontentarti di cercarle on-line, scaricarle e copiarle su chiavetta. Se invece hai intenzione di creare un vero toolkit da portare sempre in tasca, hai bisogno anche di un launcher, ossia un’applicazione che ti faccia anche da Menu Start tascabile, con cui avviare e gestire la tua collezione di applicazioni mobili. SYMenu, ad esempio, permette di associare “al volo” determinati tipi di file ai programmi che si trovano sulla chiavetta USB: se normalmente il tuo PC apre il file di testo con il Blocco Note di Windows, puoi fare in modo che mentre la tua chiavetta con SYMenu è attiva, gli stessi file vengano aperti (facendo un doppio clic sul file) con un diverso editor. SYMenu dispone di una procedura di riconoscimento automatico dei programmi memorizzati sulla chiavetta e prevede anche la possibilità di aggiungere manualmente nuove voci e di modificare quelle gia esistenti. Si tratta di una procedura abbastanza semplice: in un’unica finestra si può configurare l’intero menu, indicando a SYMenu il nome da visualizzare per ciascun programma, il relativo file eseguibile da lanciare e così via. Se vuoi provare l’ebbrezza di crearti una chiavetta del tutto personalizzata, SYMenu è la scelta che fa per te.

Oltre ai semplici launcher on-line è possibile trovare anche vere e proprie suite di programmi: intere collezioni di software, già corredate di un’utility di avvio e pronte all’uso. Ciascuna suite supporta un numero di programmi, ma ha il vantaggio di sollevarti dalla scelta dei singoli software. In pratica si perde un po’ di liberta d’azione (anche se tutte le principali suite prevedono la possibilità di aggiungere manualmente nuovi programmi) ma si guadagna in termini di semplicita di configurazione. Il nome più noto in questa categoria è WinPenPack una suite che non brilla per la sua flessibilità ma che rimane interessante per le particolari configurazioni pronte come per la scuola, per l’ufficio, per giocare, per navigare… Più configurabile di WinPenPack, forse altrettanto nota è PortableApps che dal sito web, oltre a poter scaricare la suite di programmi da anche la possibilità di prelevare la sola piattaforma di lancio su cui puoi inserire a tuo piacimento le applicazioni desiderate. Nella lista ufficiale di PortableApps ve ne sono al momento oltre 300, divise in categorie che vanno dai giochi agli strumenti di sviluppo e manutenzione per il computer. Un approccio simile è infine quello di LiberKey. disponibile in tre diverse edizioni ma anche “componibile” scaricando dal sito web le versioni ad hoc delle quasi 200 applicazioni previste.

Siti Web Affidabili Che Forniscono Applizaioni Portatili

NAMP: https://numerico.altervista.org/ALBERCLAUS/?page_id=42032

PortableApps: https://portableapps.com/

PortableAppZ: https://portableappz.blogspot.com/

LiberKey: https://www.liberkey.com/en.html

SYMenu: https://www.ugmfree.it/

WinPenPack: http://www.winpenpack.com/main/news.php

Software Libero

Cos’è Il Software Libero?

Il “Software Libero” è una questione di libertà, non di prezzo. Per capire il concetto, bisognerebbe pensare alla “libertà di parola” e non alla “birra gratis“. Il termine “free” in inglese significa sia gratuito che libero. L’espressione “Software Libero” si riferisce alla libertà dell’utente di eseguire, copiare, distribuire, studiare, cambiare e migliorare il software. Più precisamente, esso si riferisce a quattro tipi di libertà per gli utenti del software:

-» Libertà di eseguire il programma, per qualsiasi scopo (libertà 0).
-» Libertà di studiare come funziona il programma e adattarlo alle proprie necessità (libertà 1). L’accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.
-» Libertà di ridistribuire copie in modo da aiutare il prossimo (libertà 2).
-» Libertà di migliorare il programma e distribuirne pubblicamente i miglioramenti, in modo tale che tutta la comunità ne tragga beneficio (libertà 3). L’accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.

Quando si sente parlare di “software libero” (free software), la prima cosa che viene in mente è “gratis“. Per quanto questo sia vero nella maggior parte dei casi, il termine “free software” utilizzato dalla Free Software Foundation (creatori del progetto GNU e della licenza pubblica generale GNU [GNU General Public Licence, GNU GPL]) è da intendere nel senso di “libero” in quanto “in libertà” (“free as in freedom“= libero come in libertà), piuttosto che nel senso “senza costi” (che in genere si riferisca a “free as a free beer“= gratis come una birra gratuita). Il free software in questo senso è quel software che puoi usare, copiare, modificare, ridistribuire senza limiti. Questo contrasta con la licenza di molti software commericiali, dove ti è permesso installare il software su un solo computer, non ti è permesso di copiarlo, e mai vedrai il codice sorgente (source code). Il free software permette incredibili libertà all’utente finale (end user); inoltre, dato che il codice sorgente è disponibile a tutti, c’è molta più possibilità di trovare e correggere eventuali bug.

Quando un programma è rilasciato sotto la licenza GNU General Public Licence (the GPL):

-» si ha il diritto di utilizzare il programma per qualsiasi scopo;
-» si ha il diritto di modificare il programma e avere accesso ai sorgenti;
-» si ha il diritto di copiare e modificare il programma;
-» si ha il diritto di migliorare il programma, e rilasciare la propria versione.

In cambio di questi diritti, si ha qualche responsabilità rilasciando un programma su GPL, responsabilità studiate per proteggere la tua libertà e quella degli altri:

-» Devi distribuire la licenza GPL insieme al programma, in modo che l’utilizzatore sia a conoscenza dei suoi diritti garantiti dalla licenza.
-» Devi distribuire anche il codice sorgente, o fare in modo che sia liberamente accessibile.
-» Se modifichi il codice e rilasci la tua versione del programma, devi rilasciarla sotto GPL e fare in modo che il codice modificato sia liberamente accessibile (non è possibile utilizzare codice GPL in programmi proprietari).
-» Non puoi restringere la licenza del programma entro i termini della GPL (non puoi trasformare un programma GPL in uno proprietario, in altre parole non puoi limitare i diritti garantiti dalla licenza).

AppData

Che cos’è La Cartella AppData?

La cartella AppData contiene le impostazioni, i file e i dati specifici per le app nel PC. La cartella è nascosta per impostazione predefinita in Esplora file e include tre sottocartelle nascoste: Local, LocalLow e Roaming.

Roaming. Questa cartella ( %appdata% ) contiene dati che possono essere spostati con il tuo profilo utente da un PC a un altro, come in un ambiente con domini, perché questi dati supportano la sincronizzazione con un server. Se accedi a un PC diverso in un dominio, ad esempio, i Preferiti o i segnalibri del Web browser saranno disponibili.

Local. Questa cartella ( %localappdata% ) contiene dati che non possono essere spostati con il tuo profilo utente. Questi dati sono di solito specifici di un PC o troppo grandi per eseguirne la sincronizzazione con un server. I Web browser, ad esempio, archiviano in genere i file temporanei in questa cartella.

LocalLow. Questa cartella ( %appdata%/…/locallow ) contiene dati che non possono essere spostati, ma offre anche un livello di accesso inferiore. Se esegui un Web browser in modalità protetta o provvisoria, ad esempio, l’app sarà in grado di accedere ai dati solo dalla cartella LocalLow.

Sono le app stesse a scegliere se salvare nelle cartelle Local, LocalLow o Roaming. La maggior parte delle app desktop usa la cartella Roaming per impostazione predefinita, mentre la maggior parte delle app di Windows Store usa la cartella Local per impostazione predefinita.

Avviso

Sconsigliamo di spostare, eliminare o modificare file o cartelle all’interno della cartella AppData. Questo tipo di interventi potrebbe compromettere le prestazioni di esecuzione delle app oppure impedirne del tutto l’esecuzione.

(Che cos’è la cartella AppData? Informazioni Prelevate Dal Sito Ufficiale Microsoft)

Applicazioni Setup E Soprattutto Portable.

C:\Users\Nome Utente PC\AppData\Roaming

Dove leggi “Nome Utente PC” inserisci il nome utente che utilizzi sul tuo computer. ALBERCLAUS è nome utente utilizzato nel mio PC.

Se il nome utente sul tuo computer è NiCo, ad esempio, allora il tuo percorso è il seguente: C:\Users\NiCo\AppData\Roaming

Per aprire la cartella “AppData“:

1) Clicca sopra il pulsante Start in basso a sinistra nella barra di Windows.

2) Digita (o copia inserendo il tuo nome utente) in “Cerca programmi e file“: C:\Users\Nome Utente PC\AppData\Roaming oppure copia ed incolla questo: %appdata%

3) Clicca sopra il tasto “Invio” dalla tastiera.

4) Clicca con il puntatore del mouse sopra la cartella Roaming che ti apparirà in alto nell’elenco dei risultati.

5) Aperta la cartella Roaming esegui il Copia “salvando” la cartella del programma Portable che utilizzi (oppure del programma setup).

Modifiche Ufficiali: Changes – 21.2.2 [2022-03-31]

  • ADDED: http fallback for machines with https issues
  • FIXED: .NET error on Windows 8.0 and Windows 7 missing Microsoft’s Platform Update
  • UPDATED: Korean installer locale