Scarica

Aggiornato In Data: 05/12/2021 Dal Peso Di 8,20 Megabytes
Presente Su NAMP: 27/10/2019
...Subtitle Edit Portable 64 bit
Contenuto Scaricato 9204 Volte
Freeware / Software Libero
Official English Language For Translating
Modifica, Creazione Sottotitoli – Portatili / Pen Drive

Descrizione

Necessita l’installazione sul tuo PC di Microsoft.NET Framework 4.7.2

È un programma Software Libero rilasciato sotto i termini della GNU General Public License versione 3. Subtitle Edit incorpora svariate funzionalità professionali per creare, regolare e sincronizzare i sottotitoli. Il software supporta molti tipi di sottotitoli e consente di convertirli nel formato necessario. È fornito di un visualizzatore audio in grado di visualizzare spettrogrammi e forme d’onda. Il software ha funzioni così utili come la fusione o la suddivisione dei sottotitoli, la copia dei sottotitoli da DVD, il controllo ortografico utilizzando una varietà di dizionari, il confronto dei sottotitoli, la regolazione del tempo di visualizzazione etc.

Subtitle Edit può aprire i sottotitoli incorporati in matroska, MP4, AVI e altri formati. Subtitle Edit permette la modifica in due diversi modalità Elenco o Vista Sorgente: la visualizzazione elenco mostra colonne separate con l’inizio, l’ora di fine e la durata della frase, mentre a Vista Sorgente la versione del testo non elaborato. È più semplice modificare i sottotitoli in modalità Elenco, poiché esiste una casella di modifica appositamente progettata per il processo.

Caratteristiche:

-» Converte tra SubRib, MicroDVD, Advanced Sub Station Alpha, Sub Station Alpha, D-Cinema, SAMI, youtube sbv e molti altri (oltre 200 formati)
-» Esporta in immagini PNG (+ bdn xml), script di immagini Adobe Encore FAB, VobSub, Blu-ray sup, EBU stl, PAC e testo semplice
-» Può leggere e scrivere sia UTF-8 sia altri file Unicode e ANSI (supporto per tutte le lingue/codifiche sul PC)
-» Sincronizza: mostra i testi Prima/Dopo più sincronizzazione punti più sincronizzazione tramite altri sottotitoli
-» Importa e OCR file Blu-ray .sup – la lettura bd sup si basa sul codice Java di BDSup2Sub di 0xdeadbeef
-» Controllo ortografico tramite dizionari Open Office/NHunspell (e altri dizionari disponibili)
-» Controllo del visualizzatore audio: può visualizzare in forma d’onda e/o in spettrogramma
-» Sincronizza/regola visivamente un sottotitolo (posizione iniziale/finale e velocità)
-» Può aprire/sottotitoli Blu-ray OCR incorporati nei file .m2ts (Transport Stream)
-» Può aprire i sottotitoli (testo, sottotitoli, vobsub) incorporati nei file mp4/mv4
-» Può aprire/sottotitoli DVB OCR incorporati nei file .ts (Transport Stream)
-» Gestisce Cronologia/Annullamento (Annulla=Ctrl+z, Redo=Ctrl+y)
-» Il lettore video utilizza DirectShow, VLC media player o MPlayer
-» Può aprire/OCR XSub sottotitoli incorporati nei file divx/avi
-» Crea/regola/sincronizza/traduce le linee dei sottotitoli
-» Può aprire i sottotitoli incorporati nei file matroska
-» Importa e OCR VobSub sottotitoli binari sub/idx
-» Corregge la procedura guidata per errori comuni
-» Traduzione automatica tramite Google Translate
-» Cambia involucro usando il dizionario dei nomi
-» Copia i sottotitoli da un dvd (decrittografato)
-» Effetti: macchina da scrivere e karaoke
-» Unisce linee brevi/divide linee lunghe
-» Rimuove testo per non udenti (HI)
-» Regola il tempo di visualizzazione
-» Ricerca multipla e sostituzione
-» Unisce/Divide i sottotitoli
-» Confronta i sottotitoli
-» Rinumerazione
-» Multilingue

Software Libero

Cos’è Il Software Libero?

Il “Software Libero” è una questione di libertà, non di prezzo. Per capire il concetto, bisognerebbe pensare alla “libertà di parola” e non alla “birra gratis“. Il termine “free” in inglese significa sia gratuito che libero. L’espressione “Software Libero” si riferisce alla libertà dell’utente di eseguire, copiare, distribuire, studiare, cambiare e migliorare il software. Più precisamente, esso si riferisce a quattro tipi di libertà per gli utenti del software:

-» Libertà di eseguire il programma, per qualsiasi scopo (libertà 0).
-» Libertà di studiare come funziona il programma e adattarlo alle proprie necessità (libertà 1). L’accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.
-» Libertà di ridistribuire copie in modo da aiutare il prossimo (libertà 2).
-» Libertà di migliorare il programma e distribuirne pubblicamente i miglioramenti, in modo tale che tutta la comunità ne tragga beneficio (libertà 3). L’accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.

Quando si sente parlare di “software libero” (free software), la prima cosa che viene in mente è “gratis“. Per quanto questo sia vero nella maggior parte dei casi, il termine “free software” utilizzato dalla Free Software Foundation (creatori del progetto GNU e della licenza pubblica generale GNU [GNU General Public Licence, GNU GPL]) è da intendere nel senso di “libero” in quanto “in libertà” (“free as in freedom“= libero come in libertà), piuttosto che nel senso “senza costi” (che in genere si riferisca a “free as a free beer“= gratis come una birra gratuita). Il free software in questo senso è quel software che puoi usare, copiare, modificare, ridistribuire senza limiti. Questo contrasta con la licenza di molti software commericiali, dove ti è permesso installare il software su un solo computer, non ti è permesso di copiarlo, e mai vedrai il codice sorgente (source code). Il free software permette incredibili libertà all’utente finale (end user); inoltre, dato che il codice sorgente è disponibile a tutti, c’è molta più possibilità di trovare e correggere eventuali bug.

Quando un programma è rilasciato sotto la licenza GNU General Public Licence (the GPL):

-» si ha il diritto di utilizzare il programma per qualsiasi scopo;
-» si ha il diritto di modificare il programma e avere accesso ai sorgenti;
-» si ha il diritto di copiare e modificare il programma;
-» si ha il diritto di migliorare il programma, e rilasciare la propria versione.

In cambio di questi diritti, si ha qualche responsabilità rilasciando un programma su GPL, responsabilità studiate per proteggere la tua libertà e quella degli altri:

-» Devi distribuire la licenza GPL insieme al programma, in modo che l’utilizzatore sia a conoscenza dei suoi diritti garantiti dalla licenza.
-» Devi distribuire anche il codice sorgente, o fare in modo che sia liberamente accessibile.
-» Se modifichi il codice e rilasci la tua versione del programma, devi rilasciarla sotto GPL e fare in modo che il codice modificato sia liberamente accessibile (non è possibile utilizzare codice GPL in programmi proprietari).
-» Non puoi restringere la licenza del programma entro i termini della GPL (non puoi trasformare un programma GPL in uno proprietario, in altre parole non puoi limitare i diritti garantiti dalla licenza).

AppData

Che Cos’è La Cartella AppData?

La cartella AppData contiene le impostazioni, i file e i dati specifici per le app nel PC. La cartella è nascosta per impostazione predefinita in Esplora file e include tre sottocartelle nascoste: Local, LocalLow e Roaming.

Roaming. Questa cartella ( %appdata% ) contiene dati che possono essere spostati con il tuo profilo utente da un PC a un altro, come in un ambiente con domini, perché questi dati supportano la sincronizzazione con un server. Se accedi a un PC diverso in un dominio, ad esempio, i Preferiti o i segnalibri del Web browser saranno disponibili.

Local. Questa cartella ( %localappdata% ) contiene dati che non possono essere spostati con il tuo profilo utente. Questi dati sono di solito specifici di un PC o troppo grandi per eseguirne la sincronizzazione con un server. I Web browser, ad esempio, archiviano in genere i file temporanei in questa cartella.

LocalLow. Questa cartella ( %appdata%/…/locallow ) contiene dati che non possono essere spostati, ma offre anche un livello di accesso inferiore. Se esegui un Web browser in modalità protetta o provvisoria, ad esempio, l’app sarà in grado di accedere ai dati solo dalla cartella LocalLow.

Sono le app stesse a scegliere se salvare nelle cartelle Local, LocalLow o Roaming. La maggior parte delle app desktop usa la cartella Roaming per impostazione predefinita, mentre la maggior parte delle app di Windows Store usa la cartella Local per impostazione predefinita.

Avviso

Sconsigliamo di spostare, eliminare o modificare file o cartelle all’interno della cartella AppData. Questo tipo di interventi potrebbe compromettere le prestazioni di esecuzione delle app oppure impedirne del tutto l’esecuzione.

(Che cos’è la cartella AppData? Informazioni Prelevate Dal Sito Ufficiale Microsoft)

Applicazioni Setup E Soprattutto Portable.

C:\Users\Nome Utente PC\AppData\Roaming

Dove leggi “Nome Utente PC” inserisci il nome utente che utilizzi sul tuo computer. ALBERCLAUS è nome utente utilizzato nel mio PC.

Se il nome utente sul tuo computer è NiCo, ad esempio, allora il tuo percorso è il seguente: C:\Users\NiCo\AppData\Roaming

Per aprire la cartella “AppData“:

1) Clicca sopra il pulsante Start in basso a sinistra nella barra di Windows.

2) Digita (o copia inserendo il tuo nome utente) in “Cerca programmi e file“: C:\Users\Nome Utente PC\AppData\Roaming oppure copia ed incolla questo: %appdata%

3) Clicca sopra il tasto “Invio” dalla tastiera.

4) Clicca con il puntatore del mouse sopra la cartella Roaming che ti apparirà in alto nell’elenco dei risultati.

5) Aperta la cartella Roaming esegui il Copia “salvando” la cartella del programma Portable che utilizzi (oppure del programma setup).

Modifiche Ufficiali: Changes – 3.6.4 (3rd December 2021)

* NEW:

* List errors based on current profile (Ctrl+F8)
* Add “image” option for “gen blank video” – thx Thomas
* Apply SMPTE timing to shot changes – thx kmekme/OmrSi
* Allow permanently dismiss of ASSA change res – thx Ricky
* Allow alpha when choosing text color for ASSA in main window
* Allow add empty waveform for online videos
* Switch positions of textboxes shortcut – thx Leon/darnn
* New subtitle format (json, read only) – thx Dvid
* New subtitle format (json, read only) – thx Filip

* IMPROVED:

* Update Bulgarian translation – thx Калин
* Update Finish translation – thx Teijo
* Update Portuguese translation – thx hugok79
* Update Chinese translation – thx nkh0472
* Update Hungarian translation – thx Zityi
* Video from url – try to make it easier to use (auto dl youtube-dl/ffmpeg)
* Remember last chosen video offset – thx OmrSi
* Add “Count” label in “Go to bookmark” – thx OmrSi
* Speed up slow loading mp4 without subs as sub – thx Leon
* Auto-load audio file after import plain text – thx Leon
* “Remove scene changes” now has overview window w export – thx Marek/PM
* Remember “show video controls” + toggle context menu item – thx Leon
* Improve rounding for frames in NQC – thx OmrSi
* Do not select all text when switching to source view – thx Leon
* Update Tesseract 5 alpha 2021-08-11 to 5.00 final – thx techguro

* FIXED:

* Fix selected line in “set start and offset the rest” – thx Janusz/Tom
* Fix waveform syntax coloring after move – thx Leon
* Fix ASSA Importing attachments crash – thx Leon
* Fix sometimes bad palette for bdsup – thx Master Yoda
* Fix crash when drop wav file on waveform – thx Apocalypse612
* Fix issue with “Fix invalid italic tags” – thx Charvelx04
* Fix crash in “merge lines with same text” – thx gantangpedia
* Minor fix for save as from ASSA to SRT
* Another fix for ismt drag’n’drop
* Fix crash in nOCR – thx signedout
* Fix textbox width issue in translation mode – thx Leon
* Minor fix for toggle casing for seletion – thx Leon
* Fix error gen waveform when media file delete/renamed – thx Leon
* Fix issue with setting video offset more than once – thx musicadi
* Fix dots for “file-open” text – thx PM
* Fix translation mode sync issue – thx Leon

Quanto Ti È Piaciuto Questo Contenuto?

Clicca Su Una Stella Per Esprimere Il Tuo Giudizio!

Voto Medio 4.3 / 5. Numero Clic Voti: 108

Nessun Voto Al Momento. Perchè Non Voti Per Primo!

Spiacente Che Non Sia Stato Utile Per Te!

NAMP Prenderà Atto Del Tuo Giudizio E...

...Mi Aiuti A Capire? Cosa Non Ti È Piaciuto?

Iscrizione
Notificami
guest
10 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti