Migliori download

  Forum: Ultim Argomenti

27/05/2024

NAMP

Official Website

WhatsApp E L’informativa Privacy 2021

16/01/2021 – Aspettavo una dichiarazione ufficiale da parte di WhatsApp (Facebook). Come era prevedibile, molti utenti hanno deciso di eliminare (Disinstallare) l’ap WhatsApp dal proprio dispositivo e passare al più famoso e sicuro Software Libero “Telegram“. Ci sono voluti ben 5 giorni affinchè l’azienda di Mark Zuckerberg si accorgesse del numero sempre più crescente di Utenti che hanno deciso di abbandonare WhatsApp per passare ad altre applicazioni rivali Telegram e Signal.

WhatsApp (Facebook) Tenta Di Correggere L’errore

L’azienda di Mark Zuckerberg si è spinta oltre ogni ragionevole dubbio, obbligando le proprie scelte politiche (discutibili) di licenze e termini servizio Privacy. Assodato l’ormai l’inevitabile fusione tra le due piattaforme (servizi; Facebook e WhatsApp) e, vedendosi calare il numero di iscritti e il numero crescente di commenti critici, WhatsApp fa sapere che ci sono state delle incomprensioni “confusione” generate attorno l’aggiornamento informativa sulla privacy, che prevedeva come pena la sospensione o l’eliminazione dell’account. Per correre ai ripari, quindi, l’azienda ha comunicato che l’aggiornamento di accetazione informativa sulla Privacy sarà posticipata di tre mesi, cioè al 15 Maggio 2021 anzichè l’ 8 Febbraio.

La Sindrome Della Rana Bollita

Il Principio Della Rana Bollita (di Noam Chomsky)

Immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare. La temperatura sale. Adesso l’acqua è calda. Un po’ più di quanto la rana non apprezzi. Si stanca un po’, tuttavia non si spaventa. L’acqua adesso è davvero troppo calda. La rana la trova molto sgradevole, ma si è indebolita, non ha la forza di reagire. Allora sopporta e non fa nulla. Intanto la temperatura sale ancora, fino al momento in cui la rana finisce – semplicemente – morta bollita. Se la stessa rana fosse stata immersa direttamente nell’acqua a 50° avrebbe dato un forte colpo di zampa, sarebbe balzata subito fuori dal pentolone.”

Il principio è pressochè identico nella vita reale quanto in quella virtuale. Un cambiamento radicale e forzato spinge l’individuo a proteggersi e a trovare rimedi alternativi. Qualcuno lo chiamerà “Istinto di sopravvivenza” qualcun altro “Ribellione” oppure ancora “Terroristi“. Sta di fatto che, per un cambio di rotta, comunque, si parte sempre un pezzettino alla volta. Introducendo frammenti di novità a scaglioni, in modo tale che l’individuo fatica ad accorgersi che vien portato a braccetto nella direzione opposta da quella iniziale. Molte Grandi Aziende (Paesi / Stati) utilizzano lo stesso Principio Della Rana Bollita. L’errore di Mark Zuckerberg è stato di mettere tutto questo in un un solo ed unico aggiornamento nell’informativa sulla privacy. Vedendosi arrivare una marea di critiche e utenti scontenti che abbandonano la Nave, ha pensato bene di correggere la nuova accettazione posticipandola di altri tre mesi. Il danno ormai è fatto!

Perchè Abbandonare WhatsApp E Scegliere Telegram

Al contrario di WhatsApp, Telegram è finanziato dagli utenti di tutto il mondo, come avviene nella maggior parte delle applicazioni Software Libero (Open Source) rilaciato sotto la licenza “GNU General Public License, versione 3” (codice sorgente aperto; sicuro e affidabile). Viene sviluppato da programmatori a tempo perso. Da Aziende sponsor che ne mantengono vivo lo sviluppo. Questo, già di per sè è un valido motivo per tenersi stretto “Telegram” (oltretutto molto simile a WhatsApp). Ma andiamo oltre al codice e soffermiamoci sulle Politiche Licenze e Privacy.

WhatsApp Gratuito In Cambio Di Cosa?

Naturalmente in cambio dei tuoi dati. Nulla ti viene regalato quando un’azienda deve maturare utili. Con occhio di riguardo agli azionisti, quando l’azienda è quotata in Borsa. Facebook è quotata in borsa e, se sempre Facebook acquisisce un qualsiasi applicativo, quest’ultimo automaticamente sarà quotata in borsa volente o nolente. WhatsApp deve arricchire il proprietario “Facebook” e per farlo deve dare in cambio qualcosa. Questo qualcosa, in parole povere, sono i tuoi dati personali sensibili venendo meno al fattore “Sicurezza“. Perchè quando tu accetti l’uso di un programma devi sottostare al termine di licenza che lo accompagna che si traduce in questo: ti offro un servizio in cambio dei tuoi dati che verranno vendute ad aziende terze per farci, a loro volta, quello che più gradiscono per un loro tornaconto monetario.

Quello Che Accetti Di Regalare:

Informazioni sull’account dell’utente (numero di cellulare, informazioni di base e numeri di telefono dei contatti presenti nella rubrica)
Messaggi dell’utente (compresi chat, foto, video, messaggi vocali, file e informazioni sulla posizione condivise)
Connessioni dell’utente
Informazioni di uso e di accesso (orari e alla frequenza e alla durata delle attività e delle interazioni)
Informazioni sulla posizione: IP, GPS, segnali Bluetooth e informazioni sui punti di accesso Wi-Fi nelle vicinanze, beacon e celle
Cookie

Informazioni su dispositivo e connessioni: modello di hardware, le informazioni sul sistema operativo, le informazioni sul livello della batteria, la potenza del segnale, la versione dell’app, le informazioni sul browser e sulla rete mobile, le informazioni sulle connessioni, compreso il numero di cellulare, l’operatore mobile o il provider ISP, la lingua e il fuso orario, l’IP, le informazioni sulle operazioni dei dispositivi e identificatori come quelli dei dispositivi (inclusi gli identificatori univoci per i prodotti offerti dalle aziende di Facebook associati allo stesso dispositivo o account).

NB: I dati raccolti sui servers in Europa, a livello giuridico e legale è molto differente da quelle Federali, statali vigenti negli Stati Uniti. Questo vuol dire che i tuoi dati, sul suolo americano, non verranno MAI cancellati e anzi, verranno utilizzati a proprio piacimento. Ciò vuol dire che una volta inseriti i tuoi dati nel Server (ad esempio in “California“), questi, secondo le leggi americane, possono essere venduti, indagati e tenuti permanentemente (a tempo indeterminato). Infatti, cosa accetti? Leggi qui sotto:

L’utente accetta le nostre procedure sui dati, inclusi la loro raccolta, il loro utilizzo, l’elaborazione e la condivisione delle sue informazioni come da descrizione contenuta nella nostra Informativa sulla privacy, nonché il trasferimento e l’elaborazione delle informazioni negli Stati Uniti e in altre nazioni a livello globale in cui sono presenti le nostre strutture, i nostri fornitori di servizi o i nostri partner, indipendentemente dal luogo in cui vengono utilizzati i nostri Servizi. L’utente prende atto che le leggi, le norme e gli standard del Paese in cui vengono archiviate o elaborate le sue informazioni potrebbero essere diversi da quelli vigenti nella sua nazione.

Ti È Stato Utile Questo Contenuto?

Clicca Su Una Stella Per Esprimere Il Tuo Giudizio!

Voto Medio 4.5 / 5. Votanti Totali: 251

Nessun Voto Al Momento. Perchè Non Voti Per Primo!

Spiacente Che Non Sia Stato Utile Per Te!

Miglioriamo questo contenuto!

Mi Aiuti A Capire? Cosa Non Ti È Piaciuto?