Migliori download

  Forum: Ultim Argomenti

25/04/2024

NAMP

Official Website

03/12/2010 – Non riescono a stanare l’uomo più ricercato del mondo. L’amico hacker Julian Assange è il fondatore, nonchè editore del portale Wikileaks che tra ieri sera e oggi non è più accessibile in Web al solito indirizzo perchè è stato cancellato dal proprio provider EveryDNS (e la cosa si fa molto interessante). Prima però voglio darti l’indirizzo attuale dove poter continuare a visualizzare Wikileaks:  https://wikileaks.org/

Il Web Fa Il Suo

Gli Stati Uniti D’America sono una nazione colta (parlo della popolazione), tantè che non vogliono difendere quello che io reputo “Eroe“. Uso il meritato termine di eroe perchè Assange si batte per la libertà d’informazione. Prendendo in esame quello che sta succedendo a livello giornalistico in rete, dato che non guardo più la TV da anni, le informazioni sono sempre più inesatte, mentre la maggior parte dei siti Web (quelli più importanti) riportano più o meno le stesse informazioni riguardo Assange e Wikileaks. I presunti giornalisti si guardano bene dal prendere una posizione precisa e aiutare il nostro “Robin Hood” dell’informazione. Stanno facendo di tutto per discreditarlo con affermazioni o informazioni manipolate, divulgate dal governo USA, cioè il nemico pubblico numero uno a discapito della verità e libertà.

Intralcio USA

Non è un caso che venga spiccato un mandato di arresto per stupro, e nemmeno che l’ormai ex provider di Wikileaks decida all’improvviso di cancellare il domino con motivazione del tipo “attacchi che hanno minacciato la stabilità dell’infrastruttura“. Tutto quello che sta accadendo è stabilito a tavolino da parte dei servizi segreti americani con l’aiuto di Europa e Russia. Tutto quello che sta capitando attorno a questa vicenda è proccupante sotto tutti i punti di vista. Un accanimento ingiustificato contro la libera informazione. La censura è il primo passo verso la dittatura. Perchè gli USA, prima della divulgazione dei documenti, avevano implorato Wikileaks, affinchè non li pubblicasse se, come sostengono, sono del tutto o in parte falsi? Tutta questa attenzione non lascia alcun dubbio sulla veridicità di quanto è emerso e che ancora sarà divulgato in futuro. Poichè non mi reputo stupido, così come il resto della popolazione mondiale, il tanto chiasso ha come base solida il fatto che saranno a disposizione di tutti, altri fascicoli scottanti riguardanti le carissime amiche banche, per incominciare, e poi chissà!

Fatto concreto

Da oltre 60 anni gli americani intralciano la via della libertà (che tanto amano gridare “democrazia“) . Mi aspetterei una posizione ben precisa da parte dei governi mondiali, che siano presi provvedimenti duri nei confronti della diplomazia americana. L’unica via d’uscita siamo noi frequentatori della grande rete del Web.

Se è vero che la storia deve insegnare a non percorrere gli stessi errori del passato, alziamoci, apriamo gli occhi e gridiamo NO!

Ti È Stato Utile Questo Contenuto?

Clicca Su Una Stella Per Esprimere Il Tuo Giudizio!

Voto Medio 4.3 / 5. Votanti Totali: 224

Nessun Voto Al Momento. Perchè Non Voti Per Primo!

Spiacente Che Non Sia Stato Utile Per Te!

Miglioriamo questo contenuto!

Mi Aiuti A Capire? Cosa Non Ti È Piaciuto?